Degrado chiama degrado: "Piazza Dalmazia è diventato un punto perfetto per attività illecite". La segnalazione

Continuano le segnalazioni dei residenti in prossimità di piazza Dalmazia a Terni, sede da tempo di degrado e attività illecite, complici anche alcuni spazi appartati nei pressi della Chiesa degli Spiazzi.

Per i residenti della zona basta indicare due numeri civici: 34-35 di piazza Dalmazia. Da tempo, complice anche la presenza di aree appartate e dopo l'istitiuzione del divieto di accesso in largo Ottaviani, questa porzione di città è fra le più gettonate per la movida notturna, in particolare nei fine settimana.

Continuano ad arrivare segnalazioni a Terni Today da parte di residenti che denunciano un movimento continuo di persone, giovani e meno giovani, che si ritrovano nello spazio retrostante della chiesa degli Spiazzi per consumare alcol e altre sostanze. 

In particolare poi, il portico dei civici 34 e 35 è stato scelto come bivacco e orinatoio da parte di chi ha scelto di passare la notte all'addiaccio. Un via vai ritenuto insostenibile dai residenti della zona che hanno più volte denunciato la situazione alle istituzioni e alle forze dell'ordine. 

"Divieto e controllo in questa zona ritengo siano urgenti - scrive un residente - prima che succeda qualcosa di grave. Inoltre lo spazio intorno alla chiesa andrebbe riqualificato trattandosi ora di un posto ideale per chi vuole appartarsi e mettere in atto comportamenti che necessitano spazi nascosti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento