rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Attualità

Degrado ed inciviltà, dal parcheggio alla stazione attraversando la Passerella

Una situazione disagevole soprattutto per i pendolari che si muovono ogni giorno dalla stazione di Terni con i mezzi a rotaia

La Passerella di Terni rappresenta una svolta significativa per il decongestionamento del traffico. Sono ormai centinaia i pendolari i quali, ogni giorno, utilizzano i parcheggi di via Proietti Divi e percorrono la struttura al di sopra della stazione cittadina. Tuttavia, nonostante l’importanza strategica che assume, la manutenzione del verde pecca e gli episodi di inciviltà aumentano. Dopo aver lasciato la propria automobile il primo pensiero è quello di varcare la soglia delle scale, nel mezzo infatti una vegetazione rigogliosa lambisce il piccolo sentiero. Una volta arrivati in cima ecco l’amara sorpresa: diversi escrementi lasciati in terra, senza essere raccolti da chi si dovrebbe munire di paletta e bustina per raccoglierli. La situazione non è migliorata neppure nella parte relativa al muretto: l’intonaco perde sempre più pezzi ed è molto visibile ai passanti. Doveva essere un vanto per l'intera città ma necessita di manutenzione e soprattutto di un pizzico di educazione da parte dei fruitori. 

Passerella della stazione

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado ed inciviltà, dal parcheggio alla stazione attraversando la Passerella

TerniToday è in caricamento