Degrado in via Narni, a caccia dei soldi per riqualificare la strada

Il Comune spera di ottenere i fondi regionali, circa 500 mila euro: l'obiettivo è sistemare l'arteria e migliorarne la viabilità

La speranza è di ottenere dei fondi regionali per riqualificare via Narni, una delle arterie molto trafficate ma anche che necessita di migliorie. C’è un bando della Regione pubblicato a fine 2019 e che riguarda il programma di sviluppo rurale Umbria 2014-2020. Il Comune ha approvato in linea tecnica il progetto definitivo per tentare di ottenere i soldi, vale a dire 500 mila euro.  Via Narni è lunga circa tre chilometri.

Lo scopo del bando è “il miglioramento della sicurezza e della funzionalità. L’arteria serve l’ampia zona rurale – la motivazione – che orbita attorno alla zona sud ovest della città e all’abitato di Collescipoli nonché gli ambiti marginali a sud ovest del territorio comunale; il fondo stradale della predetta infrastruttura presenta situazioni di grave degrado che possono pregiudicare la sicurezza degli utenti, anche in relazione agli elevati volumi di traffico riguardanti la zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto – si legge ancora - consente di porre rimedio alla situazione migliorandone la sicurezza e la funzionalità attraverso l’eliminazione delle disconnessioni esistenti, la sostituzione della pavimentazione stradale attuale con una migliorata di maggiore resistenza alle deformazioni, il rifacimento della segnaletica e l’applicazione sul nuovo fondo stradale, di una idonea miscela fotocalitica in grado di ridurre gli inquinanti derivanti dal transito degli autoveicoli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Primario del Santa Maria di Terni positivo al covid-19. Tamponi a tappeto

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento