Dieci anni di Terapia del Sorriso, grande festa per I Pagliacci

L’Associazione fondata da Alessandro Rossi è nata nel 2009. L’8 maggio serata speciale al teatro Secci

Sarà una festa da non dimenticare, e di sicuro non mancherà quello che, negli ultimi dieci anni, I Pagliacci hanno donato a dismisura: sorrisi e allegria anche laddove i sorrisi e l’allegria sembrerebbero stonare. E invece, la serata dell’8 maggio, andrà a festeggiare un’attività che, dal 2009, guarda a chi vive situazioni difficili, troppo spesso insuperabili soprattutto perché a farne le spese sono i bambini. Ma non solo: l’associazione fondata da Alessandro Rossi è ormai un punto di riferimento imprescindibile anche per gli anziani e per chi vive situazioni di disagio e difficoltà a causa della malattia e della solitudine. E così, si è deciso di festeggiare, anche per raccontare una storia che sono tante storie, e per avere un’ulteriore occasione per supportare le attività dei volontari con il naso rosso.

Festa l'8 maggio al Secci

L’appuntamento è per l’8 maggio al teatro Secci alle 21: “Ci saranno tanti amici - dice Aessandro Rossi - che condividono le nostre attività e i nostri obiettivi. La serata vedrà susseguirsi sul palco Andrea Paris, comico e mentalista arrivato secondo nella trasmissione Italia’s Got Talent, Pietro Pulcini, direttamente dalla fiction Don Matteo e dalla trasmissione Le Iene, accanto all’attore Francesco Scali, che per tutti è “Pippo”. Ma non solo: durante la serata ci sarà tanta musica, grazie al Pan Pot. Un po’ di tempo, infine, sarà dedicato alla nostra storia, con foto e video per ripercorrere gli ultimi dieci anni".

Sorrisi dal 2007

In realtà, come ricorda Alessandro, l’attività dei Pagliacci nasce qualche tempo prima della costituzione dell’associazione avvenuta nel 2009, con un inizio in sordina: “La primissima volta che abbiamo portato a Terni la Terapia del Sorriso era il dicembre 2007: - ricorda il presidente de I Pagliacci - durante le festività di Natale, con altri cinque volontari, abbiamo realizzato una rappresentazione in Pediatria, cosa che era piaciuta molto, e da lì pian piano l’attività è cresciuta. Certo, all’inizio non è stato facile: c’era chi pensava che questi strani tipi con i vestiti colorati fossero fuori luogo in ospedale, con i bambini malati. Fortunatamente poi la reticenza ha lasciato posto a molta disponibilità e voglia di fare cose belle”.

I Pagliacci nel 2009-2

Oggi I Pagliacci contano circa 70 volontari, la maggior parte donne e ragazze, di età compresa tra i 18 e i 75 anni. “Una grande famiglia - continua Alessandro Rossi - che ci permette di essere presente più volte a settimana, sia con i bambini sia con gli anziani”. Accanto a questa attività, c'è quella della Casa dei Pagliacci, in via Podgora; uno spazio aperto e inclusivo dove è possibile svolgere attività ludiche ed educative, oltre a poter contare su un importante supporto nei percorsi legati alla malattia, alla riabilititazione, alla disabilità.

Fondamentale, infine, l’attività benefica dell’associazione: negli anni sono stati raccolti oltre 60mila euro, sono stati donate strumentazioni all’ospedale ed è ora impossibile non ricordare il progetto in corso del cinema in Pediatria, una grande prova di solidarietà da parte di tutta la città Terni. A giorni arriveranno le poltrone e allora si che la festa sarà davvero al completo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tecnologia e stile made in Terni sugli aerei di mezzo mondo: accordo tra AeroSeatek e Giant Aviation

  • Nozze d’oro, svelata la truffa dei finti matrimoni tra ternani e straniere: ecco come funziona

  • Viale dello Stadio, tagliati i pini dello spartitraffico: il video dell'abbattimento

  • LA VIDEO-INTERVISTA Sara Tommasi e la sua rinascita: "Ero devastata, anche per colpa mia, ma ora so di valere..."

  • Traffico a Terni, comincia una settimana di passione tra polveri e alberi da tagliare: come cambia la viabilità in centro

  • Colto da malore, provvidenziale intervento del 118: soccorso sessantenne

Torna su
TerniToday è in caricamento