rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Attualità

Terni, scende ancora il prezzo della benzina in città: diciannove distributori sotto la soglia di un euro e ottanta centesimi

La rilevazione nazionale per l’Umbria indica un prezzo medio della benzina self pari a 1,856 aggiornato ad inizio mese

Una discesa lenta, quanto inesorabile che apporta giovamento ai conducenti dei veicoli. Il prezzo della benzina/litro a Terni è in continuo regresso, come testimoniato dalle rilevazioni del portale specializzato komparing.com. Sono ben diciannove i distributori dove il costo/litro è inferiore alla soglia di un euro ed ottanta centesimi. Ormai il trend è costante da quasi un mese, nonostante il conflitto in Medio Oriente che poteva comportare dei rialzi.

A fornire la consueta disamina il sito Staffetta Quotidiana: “Scendono i prezzi dei carburanti, nonostante il rialzo delle quotazioni dei prodotti raffinati. Sempre piuttosto depresso il barile, con il Brent a 85 dollari. Molto vicina la parità a quota 1,86 euro/litro tra diesel e benzina sulle medie nazionali dei prezzi praticati alla pompa”. Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy fornisce il quadro dei prezzi medi, praticati in ogni singola regione. In Umbria per la benzina è pari a 1,856 nell’erogazione self.

A Terni il distributore collocato in piazzale Bianchini Riccardi pratica il prezzo/litro più basso pari a 1,779. Seguono due punti vendita della Q8 rispettivamente collocati in via Narni e via Venti Settembre (1,884). A seguire dieci distributori con costo indicato in 1,789 ossia via Borzacchini, via Campo Fregoso, via delle Terre Arnolfe, via Carducci (IP); Loc. Collerolletta e via DiVittorio (Q8); via Casali e via Lessini (Esso); via Lessini (IS) e via Battisti (Tamoil).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, scende ancora il prezzo della benzina in città: diciannove distributori sotto la soglia di un euro e ottanta centesimi

TerniToday è in caricamento