rotate-mobile
Attualità

Terni, le opere di Giovanni Gasparro presentate alla città: “La cultura per trasmettere positività, bellezza ed identità”

Iniziativa presso la sala dell’orologio del Caos alla presenza dell’assessore alla cultura Michela Bordoni

Il dittico valentiniano ed il ritratto di San Valentino vescovo e martire di Terni. La sala dell’orologio del Caos ha ospitato la conferenza di presentazione delle opere dell’artista, nel corso della mattinata di oggi, venerdì 9 febbraio. Erano presenti l’assessore alla cultura Michela Bordoni, il professor Massimo Zavoli, l’alunno del 5c del Liceo Artistico ‘Metelli’ ossia Manik Raggi che ha realizzato il manifesto dedicato al santo patrono della città.

Ad inaugurare gli interventi l’assessore Michela Bordoni che ha dichiarato: “Il messaggio che vogliamo trasmettere è che l’arte è una forma di pensiero. La cultura pertanto deve essere veicolata per trasmettere positività, bellezza ed identità. Il nostro obiettivo è quello di far riscoprire l’immagine di San Valentino e diffonderla”. Il professor Massimo Zavoli ha presentato il drappo che intende coinvolgere con maggior incisività i cittadini, durante i festeggiamenti dedicati a San Valentino.

Opere Gasparro

L’artista Giovanni Gasparro ha poi illustrato i dettagli delle opere Che raffigurano ‘San Valentino che risana il figlio di Cratone’ e il ‘Martirio di San Valentino’. Il dittico è completato da un ritratto intitolato ‘San Valentino vescovo e martire di Terni’. Infine l’alunno Manik Raggi: “Il manifesto è pensato per contribuire e rafforzare l'immagine di San Valentino. Ho scelto il colore rosso, simbolo di passione ed amore e la Lancia di luce”.

A fine conferenza stampa è stato possibile chiedere a Michela Bordoni una valutazione su quanto sta accadendo, a seguito dell'annuncio di Stefano Bandecchi. L’assessore ha semplicemente rafforzato la sua piena fiducia nei confronti del primo cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, le opere di Giovanni Gasparro presentate alla città: “La cultura per trasmettere positività, bellezza ed identità”

TerniToday è in caricamento