rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Attualità

“Un dono per l’ospedale di Terni in ricordo di Maurizio: grazie a tutti coloro che gli sono stati accanto”

Una barella per il pronto soccorso del Santa Maria da parte del dottor Stefano Carini, fratello dell’uomo scomparso lo scorso mese di novembre

Questa mattina nel reparto di osservazione breve del pronto soccorso, il dottor Stefano Carini, responsabile della struttura ha donato al pronto soccorso una barella in ricordo del fratello Maurizio recentemente scomparso. “Con questa donazione vorrei ringraziare per conto di mio fratello Maurizio, venuto a mancare lo scorso novembre, tutti coloro che gli sono stati accanto e che mi hanno sostenuto nel momento della sua malattia. È stata sua volontà, quando ancora era in vita, di donare questa barella per il nostro pronto soccorso, come gesto di amore verso il prossimo. Un ringraziamento particolare al dottor Tiziano Sironi che, rinunciando alla sua provvigione, ha contribuito alla realizzazione di questa donazione. Ringrazio i parenti, gli amici, i colleghi, i conoscenti che con la loro generosità hanno contribuito e reso possibile esaudire l’ultimo desiderio di Maurizio. Grazie di tutto, anche a nome suo”.

Hanno ricevuto la donazione il direttore generale del Santa Maria, Andrea Casciari, il direttore sanitario dell’azienda ospedaliera, Pietro Manzi, il direttore del dipartimento emergenza accettazione, Giorgio Parisi, e il responsabile per le donazioni, Leonardo Fausti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Un dono per l’ospedale di Terni in ricordo di Maurizio: grazie a tutti coloro che gli sono stati accanto”

TerniToday è in caricamento