Il Natale arriva prima grazie al Lions club Terni host: ecco la donazione al Banco alimentare

“Saranno festività decisamente particolari per tutti”. Panettoni, pandoro, pasta, pomodoro, riso e biscotti: pacchi per 160 famiglie del Ternano

A poco meno di un mese da un Natale che sarà decisamente particolare per tutti, il Lions Club Terni Host presieduto da Marco Coccetta scende in campo con un service che quest’anno si è svolto con modalità differenti rispetto al passato, ovvero con un acquisto diretto di derrate da parte del Club, anziché la tradizionale raccolta all’esterno degli esercizi commerciali.

Un’azione sempre apprezzata da chi, ogni giorno, si spende sul territorio per aiutare chi più ha bisogno. Venerdì pomeriggio infatti, presso la sede ternana del Banco Alimentare - in via Mario Corrieri - ed alla presenza del presidente di quest’ultimo, Valter Venturi, il presidente Coccetta ed i consiglieri del Club, Carla Pagliari e Paolo Sillani, hanno consegnato all’associazione derrate alimentari destinate a 160 famiglie bisognose del Ternano.

In particolare sono stati donati 160 pandori, 160 panettoni, mille pacchi di pasta, altrettanti di legumi, 50 chilogrammi di parmigiano, 350 buste di latte, 450 chilogrammi di zucchero, 350 barattoli di pomodori pelati, 350 pacchi di biscotti da un chilo, 350 confezioni di tonno, 180 bottiglie di olio da un litro, 160 chilogrammi di riso. Un gesto in pieno spirito lionistico che si spera possa rappresentare un sostegno ed un segnale di vicinanza anche nell’imminenza delle festività, quest’anno caratterizzate da valori ancora più forti e sentiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno store internazionale di abbigliamento apre in centro a Terni. Al via le selezioni: “Entro la fine del 2020 l’inaugurazione”

  • Coronavirus, ecco il farmaco più efficace contro ansia, depressione e panico da pandemia

  • Umbria Arancione | La nuova ordinanza regionale nella sintesi grafica

  • Umbria arancione | Misure restrittive confermate dalla Tesei fino al 29 novembre

  • Coronavirus, nove decessi e 344 guarigioni. A Terni superata la soglia dei 1600 attuali positivi

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

Torna su
TerniToday è in caricamento