menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ecco il bando per stabilizzare i precari a Palazzo Spada

Sette posti di istruttori educativi per i servizi per l’infanzia e due per istruttori didattici per le scuole dell’infanzia. Sono i posti da coprire. Tutti i requisiti per partecipare

Pubblicato il bando di stabilizzazione dei precari comunali. Sette posti di istruttori educativi per i servizi per l’infanzia e due per istruttori didattici per le scuole dell’infanzia. Sono i posti in ballo per la procedura di stabilizzazione che il Comune di Terni ha avviato in seguito all’approvazione del piano triennale del fabbisogno personale 2019-2021 e di quello per le assunzioni 2019.

Sono tre i requisiti richiesti al personale: «Essere stato in servizio a tempo determinato, anche per un solo giorno, successivamente al 28 agosto 2015 (data di entrata in vigore della Legge n. 124/2015), alle dipendenze del Comune di Terni, nei profili interessati alla stabilizzazione del bando; essere stato assunto a tempo determinato alle dipendenze del Comune di Terni tramite l’utilizzo di graduatorie riferite a procedure concorsuali, per esami e/o titoli, per assunzioni a tempo determinato o a tempo indeterminato nei profili interessati alla stabilizzazione di cui al presente avviso; aver maturato, alla data del 31 dicembre 2017, alle dipendenze del Comune di Terni, almeno tre anni di servizio, anche non continuativi, negli ultimi otto anni (dal 1° gennaio 2010 al 31 dicembre 2017), nei profili interessati alla stabilizzazione». La graduatoria avrà validità fino al 31 dicembre 2020.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento