Ecco "New generation community" per contrastare la povertà educativa

Oltre 14mila minori coinvolti nel progetto del Cesvol, tra gli obiettivi del progetto: rafforzare il ruolo centrale della scuola come spazio aperto nell’ambito di un nuovo modello di rete di comunità educanti, sperimentare soluzioni innovative per arricchire di contenuti i processi di apprendimento

Con il primo workshop prende il via il progetto “New generation community”, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e rivolto a bambini e ragazzi tra i 5 ed i 14 anni.
Con il coordinamento del Cesvol Umbria, sede di Terni, 45 partner tra associazioni, cooperative sociali, scuole, università ed enti locali sono al lavoro per costruire una comunità educante capace di rilevare il disagio, costruire percorsi educativi specifici e verificarne l’efficacia.
Nelle zone sociali 10-11 e 12 della provincia di Terni si sperimenta un modello innovativo di welfare comunitario in contesti territoriali fortemente svantaggiati e diversificati, per contrastare la demotivazione allo studio e ampliare l’offerta formativa dentro e fuori la scuola, con un occhio attento alle situazioni di vulnerabilità e di svantaggio.
L’Università di Perugia accompagnerà i gruppi territoriali sulle povertà educative minorili nelle tre zone sociali, elaborando e sperimentando strumenti e metodologie di lavoro. I tavoli/laboratori permanenti sulle povertà educative diventano così osservatorio privilegiato del territorio.
Il progetto “New generation community” sarà presentato lunedì 30 settembre, alle 9 e 30, nella sala consiliare della Provincia di Terni.
Dopo i saluti di Giampiero Lattanzi, presidente della Provincia di Terni, aprirà i lavori Giancarlo Billi, presidente del Cesvol Umbria
La coordinatrice del Centro servizi per il volontariato di Terni, Silvia Camillucci, illustrerà i contenuti del progetto mentre Sabina Curti, del dipartimento di filosofia, scienze sociali, umane e della formazione dell’università di Perugia, spiegherà come diventare una comunità educante e si soffermerà sull’attivazione dei percorsi territoriali. A seguire la relazione di Cristina Montesi, del dipartimento di economia dell’università di Perugia, polo didattico di Terni, sul tema “La povertà minorile ed educativa. Dinamiche di contrasto ed esperienze sul campo”.
Il workshop si concluderà con gli interventi dei rappresentanti dei Comuni coinvolti nel progetto. Modera l’incontro Lorenzo Gianfelice, vice presidente del Cesvol Umbria.

Il progetto New generation community è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.
www.conibambini.org

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento