rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Attualità

Oltre cento chilometri fra paesaggi mozzafiato e accoglienza: è il “cammino della pietra bianca”

Il percorso si snoda fra Amerino e Teverina: domenica scorsa la prima camminata ludico-motoria organizzata dall’associazione Pantha Rei in collaborazione con le amministrazioni comunali coinvolte, la Provincia di Terni e la Regione Umbria

Si snoda su un tracciato di 118 chilometri fra i comuni di Alviano, Amelia, Attigliano, Avigliano Umbro, Giove, Lugnano in Teverina, Montecastrilli e Penna in Teverina, toccando i borghi di Sambucetole, Dunarobba, Farnetta, Castel dell’Aquila, Collicello, Macchie e Porchiano del Monte attraverso sentieri e strade bianche fruibili sia a piedi che in bicicletta. È il “cammino della pietra bianca”, inaugurato domenica scorsa con l’edizione zero della camminata ludico-motoria Umbra Walking Ultramarathon.

La manifestazione, promossa dai comuni attraversati dal cammino, con il patrocinio della Regione Umbria e della Provincia di Terni, è stata organizzata dall’associazione di promozione sociale Panta Rhei in collaborazione con le pro loco e le associazioni di tutti i territori dei comuni coinvolti. Sono stati 45 i camminatori invitati a testare il percorso e la macchina organizzativa in vista delle future edizioni che saranno aperte a chiunque vorrà iscriversi. Chi farà il cammino della pietra bianca potrà timbrare la credenziale presso ogni borgo e ottenere l’attestato di percorrenza.

Secondo gli organizzatori, i commenti e i feedback dei partecipanti sono stati molto positivi e hanno evidenziato la perfetta organizzazione e preparazione del cammino, i meravigliosi paesaggi, la calorosa accoglienza e l’abbondanza e la qualità dei ristori. L’Aps Panta Rhei ha voluto ringraziare le amministrazioni, le associazioni, i volontari, le imprese e i camminatori che hanno contribuito e reso possibile l’evento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre cento chilometri fra paesaggi mozzafiato e accoglienza: è il “cammino della pietra bianca”

TerniToday è in caricamento