Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

Elena Proietti: “Terni la città con il più alto numero di infrastrutture pro capite”. Tutte le manifestazioni in programma

L’assessore allo sport annuncia gli eventi previsti a breve-medio termine e precisa: “Entro quest’anno partiranno i lavori per il Campo Scuola”

foto Giacomo Sirchia

“Una città a vocazione sportiva”. L’assessore allo sport Elena Proietti fa il punto delle iniziative che si svolgeranno sul territorio comunale, nonostante l’emergenza sanitaria. Come è noto il comparto sta notevolmente risentendo delle restrizioni previste e si è comprensibilmente adeguato, per quanto possibile, in attesa di auspicate novità. Terni città europea dello sport 2021, cosa vuol significare assessore fregiarsi di questo riconoscimento? “Siamo la città con il più alto numero di infrastrutture pro capite. E’ vero, in molti casi, necessitano di un restyling e stiamo lavorando in tal senso. Possiamo detenere due centri federali all’avanguardia come quello di canottaggio a Piediluco, di preparazione olimpica e paralimpica. E’ prevista l’inaugurazione alla presenza delle più importanti istituzioni, a livello nazionale. Naturalmente ricordo anche il centro Fitet (Federazione italiana tennis tavolo) con i campionati assoluti italiani sia a livello maschile che femminile”. La novità: “Entro quest’anno partiranno i lavori per il Campo Scuola, poiché l’iter si concluderà il 2021, se non vi saranno intoppi”. L’assessore allo sport non intende sbilanciarsi ma l’impressione è che, finalmente, dopo tanta attesa gli sportivi potranno beneficiare di una struttura riqualificata dove potersi allenare.

Capitolo Tirreno-Adriatico. Secondo le ultime indiscrezioni la tappa che partirà da Terni (sabato 13 marzo) farà capolino a Prati di Tivo, un arrivo in salita decisivo in ottica classifica generale. Occorrerà attendere la presentazione ufficiale della manifestazione per conoscere tutti i dettagli. L’assessore Proietti, nelle scorse settimane dopo aver effettuato il sopralluogo con i tecnici, aveva anticipato la passerella in città e contestuale ‘chilometro zero’ sotto la Cascata delle Marmore: “Tra marzo ed aprile si svolgeranno due gare master di scherma. Inoltre altrettante competizioni importanti di canoa, gli assoluti di enduro, una manifestazione internazionale di pattinaggio oltre i campionati italiani. Tutto ciò naturalmente è legato all’emergenza sanitaria con la speranza che si possano disputare. Inoltre – altra particolarità – ho incontrato il presidente Luciano Serafica della FISW ossia Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard per una manifestazione in programma a Piediluco. Stiamo lavorando infine per una partenza del giro delle e-bike”.

Il punto dell’assessore Elena Proietti sul momento delicato che sta attraversando l’intero settore: “Le federazioni hanno adeguato i loro protocolli. Auspico che la regione ci possa dare una mano. Il tessuto socio economico ha bisogno di sport”. Nei giorni scorsi l’incontro informale tra la società della Ternana, il sindaco Latini e l’assessore Melasecche sul progetto Liberati: “Spero che vada buon fine. Terni è una città a vocazione sportiva. Il nuovo impianto potrebbe essere il coronamento di quanto fatto, fin qui, per l’intero movimento. Mi auguro che i nostri colori rossoverdi possano avere un tempio. Sarà necessario un lavoro di squadra in sinergia tra club, amministrazione e regione”. Infine una battuta sulle Olimpiadi: “Alessio Foconi ed il maestro Filippo Romagnoli sono i nostri due portabandiera. Dopo aver toccato il tetto mondiale chissà se si riuscirà a toccare quello dell’olimpo. Alessio è un campione dentro e fuori la pedana e si sta allenando meticolosamente per arrivare al grande appuntamento”. Una città intera farà il tifo per lui, di questo ne siamo certi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elena Proietti: “Terni la città con il più alto numero di infrastrutture pro capite”. Tutte le manifestazioni in programma

TerniToday è in caricamento