rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità

Coronavirus, la segnalazione al Distretto sanitario: “Necessaria una copertura per tutelare i soggetti più deboli”

Decine di persone in attesa del proprio turno all'esterno, la denuncia: ci sono bimbi piccoli e anziani, è necessario procedere con una rimodulazione degli spazi

L’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus ha sconvolto la quotidianità di ogni singolo individuo. E’ noto come l’utilizzo dei dispositivi di prevenzione individuale e il mantenimento del distanziamento sociale siano due elementi che possono aiutare a contrastare tale fenomeno. La segnalazione giunta alla nostra redazione arriva dal Distretto sanitario di Terni Nord e va in tal senso. “Onde evitare assembramenti – afferma il lettore – ci è stato chiesto di restare al di fuori della struttura ed attendere il proprio turno. Tuttavia (come spesso accade, ndr) gli assembramenti si creano all’esterno. Mi è stato fornito un orario di prenotazione. Confrontandomi con alcune persone era il medesimo”.

Le criticità riscontrate: “La mia bimba è in attesa di fare il vaccino ed ha appena tre mesi. Sarebbe stato opportuno mettere un fungo o una copertura maggiormente efficace per evitare, soprattutto in questa particolare stagione, di far prendere freddo a lei e tutti i soggetti deboli interessati. Ci sono bimbi piccoli ed anche anziani. Di sicuro è auspicabile una rimodulazione degli spazi, consentendo così di accogliere più persone all’interno”.

Insomma difficoltà che si sommano a problematiche già esistenti. Naturalmente le basse temperature pongono in essere l’ulteriore criticità in una situazione oggettivamente molto complicata per tutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la segnalazione al Distretto sanitario: “Necessaria una copertura per tutelare i soggetti più deboli”

TerniToday è in caricamento