rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Attualità

Enzo Tortora e Jan Palach: c’è l’intitolazione per due spazi pubblici

La decisione della Toponomastica: “Accolte le richieste per il noto personaggio vittima di un errore giudiziario e per il patriota cecoslovacco”

Due nuovi spazi pubblici in città intitolati a Enzo Tortora e a Jan Palach. E’ quanto ha deciso la commissione toponomastica del Comune di Terni nell’ultima seduta.   

Ad Enzo Tortora, noto personaggio pubblico, vittima di un clamoroso errore giudiziario della nostra storia recente, sarà intitolata la rotatoria viaria posta all’intersezione tra viale Donato Bramante, via del Sersimone e via Ottorino Respighi dando seguito così alla richiesta da parte della Federazione dei Verdi sede di Terni. Accolta anche la domanda pervenuta da parte degli Amici della Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice sede di Terni per intitolare  uno spazio pubblico a Jan Palach, patriota e studente cecoslovacco che, nato a Praga nel 1948, dopo aver assistito alla stagione riformista della “Primavera di Praga” subito repressa con l’invio di carri armati dall’Unione Sovietica, decise, insieme ad altri amici, di manifestare il proprio dissenso contro l’occupazione del suo paese da parte delle truppe del Patto di Varsavia, togliendosi la vita con un gesto estremo ed eclatante: cosparse il proprio corpo di benzina lasciandosi ardere dal fuoco acceso proprio nella piazza centrale di Praga e morì dopo tre giorni di agonia. A Jan Palach saranno intitolati i giardini adiacenti viale dei Martiri della Libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enzo Tortora e Jan Palach: c’è l’intitolazione per due spazi pubblici

TerniToday è in caricamento