rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Attualità

Terni, l’estate del Baravai: “Ci prepariamo con assetto sognante. Più di quaranta eventi e concerti in programma e quattro momenti di puro coinvolgimento”.

La rassegna giunge alla sua quarta edizione: “Ampliare ulteriormente l’affluenza di pubblico anche per generare indotto a favore delle attività commerciali del centro”

Una nuova stagione è appena iniziata per il Baravai. La rassegna festeggia la quarta edizione e si preannuncia ricca, anzi ricchissima di eventi. Se ne possono contare almeno quaranta, computando festival, serate ed ulteriori iniziative denominate AFA ovvero Aperitivi Freschissimi Anfiteatro. La location è nota quanto consolidata: i giardini e, per l’appunto, l’Anfiteatro romano dove si svolgeranno le manifestazioni di punta.

Il progetto è reso possibile dalla cooperativa Macchine Celibi, in collaborazione con Degustazioni Musicali e Letz. Tale sinergia, ormai consolidata, consente di dar vita alla manifestazione vero e proprio punto di riferimento dell’estate ternana, ormai alle porte. Ad intervenire alla nostra redazione di www.ternitoday.it è il coordinatore e responsabile della direzione artistica Andrea Leonardi: “Ci prepariamo alla nuova stagione con assetto sognante, ripartendo dal grande risultato dello scorso anno. Possiamo contare su un team dinamico e variegato, sotto il punto di vista delle fasce d’età coinvolte. La prima parte è dedicata al Letz Festival curato da Michele Giontella, anche lui del team della direzione artistica. Un lavoro di squadra gigantesco che riusciamo a mettere in atto per confermarci punto di riferimento per la città e le persone provenienti da fuori regione. Il programma resta sempre molto ampio tra artisti nazionali e internazionali. Una programmazione di tutto rispetto che cerchiamo di portare avanti con tanti sforzi. In fondo siamo consapevoli che Terni detiene delle esigenze culturali e, da parte nostra, vogliamo rispondere in maniera adeguata”.

Quattro momenti clou per il Baravai: “Il primo (come anticipato ndr) è il Letz Festival. Successivamente spazio alle Degustazioni musicali, dal 21 al 23 luglio, che vede ritornare la collaborazione con il Dancity festival. Dal 27 al 30 dello stesso mese spazio a Baravai Comedy dove introdurremo forme di spettacolo incentrate in una commistione tra teatro e musica andando a coinvolgere personaggi di primo piano dell'appena trascorsa stagione invernale. Infine l’ultima parte della stagione dedicata al Baravai Music che riguarda artisti prettamente musicali della scena indie pop. Tutto ciò – precisa Andrea Leonardi – è inserito in un calendario ricco di appuntamenti denominati "AFA", acronimo di Aperitivi Freschissimi Anfiteatro, i quali consentiranno di avere un ricco programma per tutta la durata dell’estate”. Inoltre c’è un altro aspetto da menzionare: “Le collaborazioni con le varie agenzie di riferimento per garantire una ampia scelta, contestualizzando il tutto alla cornice dell’anfiteatro".

Un obiettivo da perseguire: “Ampliare l’affluenza equivale anche a dare un contributo, in termini di indotto con benefici per le tutte le attività commerciali della città, in particolar modo quelle al ridosso del centro. Pertanto è necessario proseguire quel processo di interazione e collaborazione. È proprio in quest'ottica che abbiamo coinvolto Panzerotto fastfudde ternano. Nei giorni scorsi sono stati aperti i bagni, per offrire un ulteriore servizio ai cittadini, su richiesta del Comune di Terni”.

Infine un aggiornamento sul chiosco della Passeggiata: “Al momento la ripartenza è congelata per questioni di priorità afferenti alla programmazione estiva. Grazie al contributo delle Macchine Celibi quello spazio rinascerà presto”. Per poter conoscere nel dettaglio gli eventi è possibile consultare le pagine social di riferimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, l’estate del Baravai: “Ci prepariamo con assetto sognante. Più di quaranta eventi e concerti in programma e quattro momenti di puro coinvolgimento”.

TerniToday è in caricamento