rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità

Eventi a Terni, il Natale si accende in città: il programma dell’Immacolata tra luci, addobbi e tradizioni

Gli appuntamenti per la festività dell’Immacolata che inaugura la serie delle iniziative che si susseguiranno fino al prossimo 6 gennaio

Un ricco programma di iniziative statiche e dinamiche per consentire a ternani e visitatori di poter godere appieno dello spirito natalizio. Mercoledì 8 dicembre, come da tradizione, è previsto il debutto di ‘Natale di Terni. Luci, acqua e magia 2021’ all’interno dell’evento ‘La Stella di Miranda accende il Natale di Terni’. Fervono in città i lavori per l’allestimento degli addobbi, dei videomapping oltre che il posizionamento delle luminarie, lungo le vie adibite per l’occasione.

Un pomeriggio caratterizzato da diverse iniziative, quello dell’Immacolata. Alle 15 debutta la mostra Terninpresepe che torna, in presenza, dopo un anno di stop causato dall’emergenza sanitaria. La manifestazione è curata da Tempus Vitae e distribuita in tre diverse sale. Le esposizioni infatti potranno essere ammirate nelle sale del museo diocesano, del cenacolo San Marco e del complesso di Santa Maria delle Grazie. Inoltre la mostra diffusa con le opere presepiali in alcuni luoghi simbolo della città (Presepincittà) e, come da tradizione, in numerose vetrine del centro (Presepinvetrina).

Due ore dopo (ore 17) l’accensione delle luminarie artistiche e dei videomapping, molto apprezzati da grandi e soprattutto piccini. Previste proiezioni in piazza Repubblica, piazza San Francesco, Largo Don Minzoni e piazza Solferino, la novità impianto di filodiffusione e la creazione di un ambiente natalizio a Corso Tacito, Largo Elia Passavanti, Via Goldoni, Largo Villa Glori, via Mazzini, Piazza della Repubblica, Piazza Europa e Palazzo Spada. Da domenica 5 dicembre, inoltre, è possibile visitare il mercatino di Natale presso Piazza Tacito.

Ottanta punti luce, 105 metri di diametro e 350 metri di coda. Dall’8 dicembre del 1990 la Stella di Miranda caratterizza le festività natalizie del territorio ternano. Come ogni anno l’appuntamento con la tradizione si rinnova. Pertanto tornerà la cerimonia di consegna della Stella d’Oro (ore 17.15) destinata al Comitato Paralimpico Italiano ed il successivo intervento musicale dell’Istituto Briccialdi. Infine (ore 18.30) l’attesa accensione in Largo Frankl, una volta arrivata la fiaccolata. Il concerto degli zampognari di Sonidumbra farà da lieto e suggestivo contorno.

“La Pro Loco di Miranda e il Comune di Terni – afferma il sindaco Leonardo Latini che parteciperà alla cerimonia – hanno condiviso la scelta di assegnare il premio al Comitato Italiano Paralimpico e le motivazioni che lo accompagnano. Aggiungo che la nostra città è particolarmente interessata al movimento sportivo paralimpico, sia per i nostri atleti che si stanno facendo onore a livello internazionale, sia perché proprio a Terni, dopo i campionati europei del 2018, saranno ospitati i campionati mondiali di scherma paralimpica”.

La cerimonia istituzionale con la consegna della Stella d'Oro nella sala consiliare di Palazzo Spada, sarà preceduta da un intervento musicale a cura dell’istituto di Studi Superiore Giulio Briccialdi. Saranno presenti Gian Luca Tassi, presidente CIP Regionale; Tommaso Strinati, delegato provinciale CIP Terni; Andrea Tonucci, vicepresidente FISH - Federazione italiana superamento dell'handicap; Riccardo Menciotti - atleta ternano premiato alle ultime Olimpiadi di Tokio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi a Terni, il Natale si accende in città: il programma dell’Immacolata tra luci, addobbi e tradizioni

TerniToday è in caricamento