Eventi a Terni, un mese di concerti all’Anfiteatro: “Un bilancio oltre ogni più rosea aspettativa. Al lavoro per la stagione invernale”

La chiusura è prevista lunedì 21 settembre con Lodovico “Lodo” Guenzi e Alberto “Bebo” Guidetti voce e beatmaker de Lo Stato Sociale

foto di repertorio

Un bilancio oltre ogni più rosea aspettativa per le iniziative proposte, a partire dallo scorso 25 agosto. Più di duemila spettatori, suddivisi nei vari eventi, hanno assistito agli eventi del progetto Baravai. Una location suggestiva – l’Anfiteatro Fausto – in un contesto di rigidi protocolli sanitari antiCovid. Per garantire il distanziamento sociale e l’applicazione delle misure di sicurezza, la capienza è stata infatti ridotta a 320 ingressi.

Dopo Nicolò Fabi, Elio Germano, Francesco Motta, Francesco Montanari - solo per citarne alcuni - lunedì 21 settembre saranno in scena Lodovico “Lodo” Guenzi e Alberto “Bebo" Guidetti, rispettivamente voce e beatmaker de Lo Stato Sociale, protagonisti dello spettacolo “Libertini invisibili. I due artisti si confronteranno con la parola scritta e due mostri sacri della letteratura italiana: Italo Calvino e Pier Vittorio Tondelli, alternando alla lettura anche altri testi e poesie proprie, fino alla catarsi finale in dialogo e gioco con il pubblico. Dall’incontro impossibile tra il mondo sfacciato di Altri libertini e le raffinate fantasie combinatorie delle città invisibili, nasce così un reading che suona come la musica dello Stato Sociale: imprevedibile, sfrontato, geniale.

Ad organizzare il tutto la cooperativa Macchine Celibi, in collaborazione con Letz Wine, FAT - Art Club, We Reading, Degustazioni Musicali, CAOS - Centro arti opificio siri ed Ephebia, per una iniziativa che ha visto la collaborazione del comune di Terni: “Durante la fase di programmazione dubbi e preoccupazioni sono stati all'ordine del giorno – spiegano gli organizzatori – ma la consapevolezza che c'era bisogno di risvegliarsi anche a livello culturale e artistico sia per noi che per l'intera città, ci ha dato la forza di andare avanti. La risposta del pubblico ci rende felicissimi e ancor più consapevoli che nel nostro territorio si può osare e pensare di fare qualcosa di grande”. Un entusiasmo che ora mette gli organizzatori subito al lavoro per programmare la stagione invernale e anche quella della prossima estate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre a Terni: “Il punto vendita di intrattenimento più grande del centro Italia”. Dalle difficoltà del Covid al coraggio di investire

  • Nasce il primo ristorante fantasma in città. L’idea di un giovane ternano: “Voglio contribuire al rilancio del nostro territorio”

  • Donna trans accoltellata di notte nella sua abitazione in via Battisti. Ricoverata al Santa Maria

  • Una gita a Terni che è valsa due multe in un minuto. L'indignazione di un turista: "Mi appellerò al prefetto"

  • Valigie di droga dal Pakistan a Terni. Decapitata la cupola dei signori dell'eroina

  • Bliz della squadra mobile, vasta operazione antidroga a Terni: “Indagine articolata e complessa iniziata oltre un anno fa”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento