rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Attualità

Eventi Valentiniani, tornano le iniziative in città: Simone Cristicchi ospite di punta della manifestazione

Il prossimo martedì 15 febbraio al teatro Secci annunciato lo spettacolo a teatro denominato ‘Esodo’ in occasione del ‘Giorno del ricordo’

Una serie di iniziative, in concomitanza della festività del Santo patrono Valentino. Tornano a Terni, dopo lo stop dettato dall’emergenza sanitaria, gli Eventi Valentiniani. In attesa di conoscere nel dettaglio il programma, che dovrebbe essere annunciato nei prossimi giorni, è possibile avere la prima certezza. Il cantautore Simone Cristicchi proporrà ‘Esodo’ – martedì 15 febbraio ore 21 teatro Secci - ossia uno spettacolo teatrale ideato in occasione del ‘Giorno del ricordo’. Al momento, oltre al capoluogo di provincia, sono state calendarizzate ulteriori date per il mese di febbraio: Maniago, Carpi, Asola, Piombino e Matelica.

Come viene riportato nella descrizione dell’evento: “Al Porto Vecchio di Trieste c’è un “luogo della memoria” particolarmente toccante: il Magazzino n. 18. Racconta di una pagina dolorosa della storia d’Italia, di una complessa vicenda del nostro Novecento mai abbastanza conosciuta, e se possibile resa ancora più straziante dal fatto che la sua memoria è stata affidata non a un imponente monumento ma a tante, piccole, umili testimonianze che appartengono alla quotidianità”.

Ed ancora: Nel porto vecchio di Trieste, il Magazzino N.18 conserva sedie, armadi, materassi, letti e stoviglie, fotografie, giocattoli, ogni bene comune nello scorrere di tante vite interrotte dalla storia, e dall’Esodo: con il Trattato di Pace del 1947 l’Italia perse vasti territori dell’Istria e della fascia costiera, e circa 300 mila persone scelsero – davanti a una situazione dolorosa e complessa – di lasciare le loro terre natali destinate a non essere più italiane. Non è difficile immaginare quale fosse il loro stato d’animo, con quale e quanta sofferenza intere famiglie impacchettarono le loro cose lasciandosi alle spalle le case, le città, le radici. Davanti a loro difficoltà, paura, insicurezza, e tanta nostalgia”.

Ad inaugurare gli Eventi Valentiani l’iniziativa denominata ‘Il nostro canto libero’ alla presenza dell’autore Mogol e di Gianni Neri. Domenica 30 gennaio appuntamento al teatro Secci con inizio alle 17.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi Valentiniani, tornano le iniziative in città: Simone Cristicchi ospite di punta della manifestazione

TerniToday è in caricamento