Ex mercato coperto “occupato”, scardinate le saracinesche dei chioschi

All'interno delle strutture, da qualche giorno, avrebbero trovato rifugio dei senzatetto. Michele Rossi (Terni Civica):"Il Comune provveda alla bonifica"

Le vicende dell'ex mercato coperto rientrano ormai a pieno titolo nella “storia” della città. E se è vero che l'amministrazione sta cercando di adoperarsi in tutti i modi per sciogliere i nodi che bloccano da anni il passaggio di proprietà che dovrebbe riportare alla riqualificazione dell'area, le criticità non mancano di certo, tra incuria, sporcizia e degrado che, inevitabilmente, accompagnano gli ex mercati. L'ultima segnalazione arriva dai residenti di piazza del Mercato: le saracinesche delle strutture che una volta ospitavano piccole attività commerciali sarebbero state scardinate e all'interno dei chioschi avrebbero trovato riparo persone senza fissa dimora, causando la preoccupazione dei residenti.

mercato4-2A raccogliere la segnalazione il consigliere comunale Michele Rossi (Terni Civica) che evidenzia come i residenti denuncino come sarebbero proprio i senza tetto ad aver scardinato “le saracinesche dei piccoli chioschi commerciali laterali. Una volta penetrati all'interno li utilizzerebbero come gabinetti o per trascorrerci le ore notte, il tutto tra nocivi cumuli di spazzatura. Una situazione assolutamente non tollerabile sia dal punto di vista sociale che per il pubblico decoro e la salubrità della zona. Qualcuno dei residenti giustamente lamenta i cattivi odori che arriverebbero da quegli spazi, di essere stato infastidito verbalmente dai nuovi "inquilini" ed infine di aver paura a rientrare a casa nelle ore notturne”.

Lo stesso Rossi ha intenzione di presentare un'interrogazione perché il Comune, ancora proprietario dell'immobile, provveda intanto a bonificare gli spazi e a renderli completamente inaccessibili.

“Recuperare l’ex mercato coperto di Terni è uno degli obiettivi di questa difficile e complicata consiliatura – continua Michele Rossi -. Mentre occorre provare ogni tentativo al fine di raggiungere un accordo con Coop Centro Italia, controparte del Comune di Terni nella lunga controversia legale, la struttura è sempre più oggetto di un intollerabile degrado. Un ulteriore aggravamento di una situazione che è vergogna per la città e che è poi difficile da far sopportare da chi lavora o abita in quella piazza e che da lunghi anni subisce direttamente l'abbandono e il decadimento della struttura”.

mercato2-2

mercato3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento