Faurecia, trasferimento in arrivo per quindici dipendenti a Koenig Metall

Accordo con le Rsu di stabilimento trasferimento nell'azienda distante poche centinaia di metri, ma di proprietà di un altro imprenditore

Faurecia

La situazione a Faurecia ossia l’azienda che produce marmitte per Fca e Maserati, non fa dormire sonni tranquilli al sindacato dei metalmeccanici. Il management ha comunicato alle forze sociali che nel primo semestre del 2019, rispetto al budget preventivo, ci sarà uno scostamento negativo del 25% sul fatturato. Inoltre che intende procedere ad una riduzione di tutti i costi, compreso quello relativo al lavoro, in modo tale da attenuare la perdita in essere, tentando di rendere più competitivo il sito di Terni. Il primo passo è stato fatto, con un accordo con le Rsu di stabilimento per trasferire, nei prossimi giorni, fino a luglio, quindici lavoratori a Koenig Metall, distante poche centinaia di metri, ma di proprietà di un altro imprenditore. Gli occupati sono 300, di cui una sessantina a tempo determinato. A pagare saranno proprio quest’ultimi, i precari aziendali. Faurecia intende anche procedere all’uscita volontaria ed incentivata di 14 lavoratori, di cui 10 operai e 4 impiegati. Ma è la situazione dell’automotive che mette in discussione il futuro occupazionale delle tute blu del sito di Maratta, soprattutto l’incertezza per l’eventuale passaggio alle auto elettriche, con una contrazione delle vendite di quelle tradizionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Raccordo Orte-Terni, si apre voragine sulla carreggiata: traffico in tilt ed intervento del personale Anas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento