rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Attualità Arrone

Arrone pallavolo, festa promozione per le ragazze imbattute del volley: “Ambiamo a diventare le regine regionali”

L’allenatrice Lucia Corazza: “Giocheremo la finalissima con la vincitrice dell’altro girone”. Le ragazze della compagine arronese hanno conquistato la vittoria del campionato

Una cavalcata trionfale, culminata con la vittoria del campionato di prima divisione. L’Arrone pallavolo ha festeggiato la meritatissima promozione in Serie D, dopo aver vinto tutte le partite in programma dimostrando una evidente superiorità, rispetto a tutte le altre contendenti del raggruppamento. L’ultimo step nel mirino è alquanto prestigioso. A breve infatti si disputerà la finalissima regionale per decretare la vincitrice assoluta della categoria di appartenenza. Un incontro per dare ulteriore lustro ad una stagione indimenticabile.

Alla nostra redazione di www.ternitoday.it è intervenuta Lucia Corazza, allenatrice di un roster composto da giovanissime e giocatrici dalla comprovata esperienza. Insomma quel giusto mix che serve in queste circostanze: “Siamo partite a settembre con alcune difficoltà da superare. Essendo uno sport di squadra – osserva Lucia Corazza – occorre creare ed amalgamare il gruppo. Ci ho lavorato su questo aspetto particolare ma anche le ragazze sono state davvero brave, nel recepire tutti gli input dispensati”.

Un passato vincente per Lucia Corazza che può annoverare diverse promozioni ottenute alla Bosico ed a Narni: “Alcune giocatrici le avevo allenate in esperienze pregresse, le altre mi conoscevano pertanto è stato abbastanza facile raggiungere la piena sintonia. Il lavoro paga sempre e oltre a formare un buon gruppo devo aggiungere che la partecipazione agli allenamenti è stata costante. La pallavolo, come tutte le altre discipline, comporta dei sacrifici da fare. In particolar modo il volley è caratterizzato da fondamentali specifici che hanno bisogno di allenamento costante quanto settoriale. Ad esempio la coordinazione tecnica come altri aspetti di carattere motivazionale. In tal senso determinazione e grinta, nel raggiungere il singolo risultato, sono i preponderanti”. 

Una stagione da lodare: “Ricordo la prima partita di campionato dove vincemmo 3-2, l’unica con punteggio di misura. Da quel frangente iniziai a lavorare su alcune problematiche emerse e la crescita è stata evidente quanto esponenziale, in ogni singola giocatrice. La società ci è sempre stata vicina e le ragazze sono state capaci di interpretare al meglio i dettami impartiti”. Il raggiungimento della matematica certezza della promozione: “Al termine del match di San Feliciano sono iniziati i festeggiamenti. Ad Arrone c’era il sindaco Fabio Di Gioia ad attenderci, alle 1 e 30 di notte. A breve festeggeremo con il paese e le istituzioni ma prima c’è un appuntamento che non vogliamo fallire”.

A tal proposito è in programma la finalissima contro l’altra vincitrice del girone settentrionale umbro: “Il nostro obiettivo è diventare le regine a livello regionale. Ci stiamo allenando duramente. Successivamente penseremo al torneo di Serie D per proseguire il cammino intrapreso”.

Il roster: Federica Amici-alzatrice; Arianna Bastianelli-laterale; Moira Bontempo-laterale; Nicole Ciani-centrale; Sharon Ciani-laterale; Elena Dionisi-libero; Federica Eresia-opposto; Prisca Mastini-alzatrice; Chiara Passalacqua-centrale; Barbara Pettini-laterale; Roberta Rocchetti-centrale. Allenatrice: Lucia Corazza; dirigente: Andrea Cozza; presidente: Giorgio Mosti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrone pallavolo, festa promozione per le ragazze imbattute del volley: “Ambiamo a diventare le regine regionali”

TerniToday è in caricamento