menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Feste private illegali, assembramenti e posti di blocco. Il bilancio settimanale della polizia di Terni

L'ultimo episodio sanzionato è stato una festa privata illecita a Borgo Bovio organizzata da un gruppo di persone di origine nigeriana

Sette persone di nazionalità nigeriana sono state identificate domenica 17 gennaio, in quanto organizzatrici e partecipanti di una festa privata all’inizio di Borgo Bovio. Questa è solo l'ultima delle operazioni di controllo nel bilancio settimanale della polizia di Terni contro la diffusione delle occasioni di contagio da covid-19 come imposto dal decreto legge del governo in vigore.

Un' attività di prevenzione che si è sviluppata con la disposizione di posti di blocco diurni e notturni nelle zone cruciali della città, e l'impiego sia di personale della questura che di operatori altamente specializzati del Reparto prevenzione crimine Umbria-Marche.

I numeri

Sono stati complessivamente fermati 321 veicoli e sono state identificate 778 persone. 4 sono state le denunce penali e 2 le sanzioni amministrative elevate nei 4 posti di blocco (2 a Terni e 2 in provincia). Effettuati anche controlli a persone sottoposte a misure alternative alla detenzione e alle misure di prevenzione.

Sono state particolarmente complesse le operazioni interforze nelle giornate di sabato e di domenica. Ancora molti gli assembramenti di persone in città, rimossi in tempi accettabili, ma anche feste "fuori legge" organizzate con elevato numero di partecipanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento