Attualità

Festival del Giornalismo, annullata anche l'edizione 2021. Il rammarico degli organizzatori

Gettano la spugna Arianna Ciccone e Chris Potter, storici organizzatori del Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia: "La situazione mondiale della pandemia non ci consente di fare programmazioni".

Gettano la spugna ma non è una resa, è semplice constatazione di una realtà che non consente di fare programmi. Questa, in sintesi, la motivazione che ha costretto Arianna Ciccone e Cris Potter, storici organizzatori del Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia, a dover rimandare al 2022 l'appuntamento con l'iniziativa dedicata ai professionisti dell'informazione.

"Decisione che fa male ma è doverosa - scrive Arianna Ciccone su Facebook -. Non possiamo fare diversamente. L'edizione 2021 di International Journalism Festival non potrà esserci, le condizioni dovute alla pandemia globale non lo permettono. Per serietà lo annunciamo oggi senza sperare o cercare soluzioni che poi risulterebbero pasticciate e alla fine comunque irresponsabili.

Teniamo duro, guardiamo al 2022 e a un'edizione che dopo due anni di interruzione ne sono certa sarà memorabile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival del Giornalismo, annullata anche l'edizione 2021. Il rammarico degli organizzatori

TerniToday è in caricamento