rotate-mobile
Attualità

Terni, Filippo Antolini e Giacomo Barbarossa convocati nella nazionale di CKA Sandà: “Tecnica, perfezione e fair play a fare la differenza”

La commissione ha esaminato gli atleti gli atleti di ben novantuno società italiane ed i risultati nelle gare disputate nell’anno

Una bella soddisfazione per Filippo Antolini e Giacomo Barbarossa della Shaolin Kung Fu. I due atleti ternani infatti hanno ricevuto la convocazione per entrare a far parte della Nazionale CKA Sandà. La commissione ha esaminato gli atleti di ben novantuno società italiane e i loro risultati nelle gare disputate nell’anno. La tecnica, la perfezione è il fair play hanno evidenziato il carattere e lo stile dei due ragazzi.  

A tal proposito l’ultima gara cui hanno partecipato, il World Open Championship a Perugia, ha sicuramente giocato un ruolo fondamentale per la convocazione. Hanno infatti ottenuto il primo posto rispettivamente nella categoria Full Contact (Filippo Antolini) e Light Sandà (Giacomo Barbarossa). Il prossimo appuntamento è fissato per il 16 giugno a Sora, dove gli atleti selezionati della Shaolin Kung Fu indosseranno i colori della nazionale. Sotto la cura tecnica dei maestri Primavera Luca e Bufi Alessandro, si impegneranno per conquistare il maggior numero di podi possibili, come sono abituati a fare.

L’impegno con la nazionale porterà Antolini e Barbarossa a disputare incontri in tutta Europa come ad esempio Ungheria, Romania e Grecia tra le nazioni che ospiteranno i prossimi mondiali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, Filippo Antolini e Giacomo Barbarossa convocati nella nazionale di CKA Sandà: “Tecnica, perfezione e fair play a fare la differenza”

TerniToday è in caricamento