menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Flaminia chiusa, il sindaco Latini sollecita il miglioramento delle infrastrutture: "Basta isolamento"

Cantiere tra Strettura e La Somma, il sindaco Latini sprona Anas e Regione: "Occorre ora finalmente porre attenzione al tema dei collegamenti viari nell'area Terni-Spoleto, trascurata da decenni ma strategica per lo sviluppo di questi territori. Siamo stanchi di pagare le conseguenze di un isolamento che si protrae da moltissimo tempo"

La Flaminia viene chiusa per la necessità di un intervento di ripristino di "alcuni elementi" del viadotto che trova ltra Strettura e il valico della Somma emersi durante i controlli svolti periodicamente dall'Anas. "La strada statale resta quindi provvisoriamente chiusa in entrambe le direzioni dal chilometro 111 al 115, lungo la direttrice Spoleto-Terni.

Sulla situazione interviene il sindaco Leonardo Latini: "L'Anas  - dice - deve intervenire rapidamente per ristabilire la sicurezza della viabilità sulla Statale Flaminia, il principale collegamento viario del Sud dell'Umbria, tra Terni e Spoleto. Bene ha fatto l'assessore regionale Enrico Melasecche a sollecitare un pronto riscontro in questo senso. Al di là dell'emergenza occorre ora finalmente porre attenzione al tema dei collegamenti viari nell'area Terni-Spoleto, trascurata da decenni dalle precedenti amministrazioni regionali, ma strategica per lo sviluppo di questi territori. Siamo stanchi di pagare le conseguenze di un isolamento che si protrae da moltissimo tempo, con strade vecchie, inadatte al volume di traffico attuale e molto pericolose, come dimostrano i continui incidenti nei pressi del valico della Somma. L'amministrazione comunale di Terni è pronta a sostenere ogni iniziativa per il miglioramento delle infrastrutture viarie tra Terni e Spoleto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento