rotate-mobile
Attualità

Veglia per Gianluca e Flavio. I genitori dei ragazzi scomparsi: “Un dolore immenso”. La forte commozione di Luigi Alonzi e l’applauso dei presenti

La fiaccolata lungo le vie della città e la veglia di preghiera al Duomo. Un momento di riflessione, preghiera e forte commozione

“Grazie”. Una semplice, quanto sentita parola, pronunciata dai genitori di Flavio e Gianluca nel corso dell’intervento conclusivo. A distanza di oltre due mesi e mezzo dalla tragica scomparsa si è svolta, nel corso della serata di martedì 15 settembre, una fiaccolata confluita in un momento di riflessione e preghiera. Al termine della veglia, celebrata al Duomo, i genitori dei due giovanissimi hanno salutato con affetto i presenti.

“Ringrazio tutti voi, in particolare i ragazzi che sono qui: gli amici di scuola, gli amici degli amici” ha affermato Silvia Jacaroni. “Il mio spirito materno va avanti poiché ho un altro figlio. Tuttavia vorrei che proseguisse anche per altre cose in programma. Grazie per averci supportato. In un altro eventuale incontro vorrei ci fossero ancora più ragazzi. Vorremmo rimanere sempre insieme a voi come al torneo organizzato in memoria di Flavio e Gianluca”.

“Nonostante la pioggia e l’incertezza causata dal maltempo siete presenti. Grazie di cuore, del pensiero. Ai ragazzi così carucci che vengono spesso a darci conforto. Nonostante questo immenso dolore chiediamo la forza allo spirito santo che ci guida. Il Signore non ci abbandonerà mai” ha aggiunto Maria Luisa Peralta.

Infine Luigi Alonzi visibilmente e comprensibilmente commosso si è rivolto alla platea: “Vi mando un bacio, che Dio vi accompagni. Ho perso un figlio. Ciò che provo nemmeno Gesù lo sa”. Un lungo applauso è partito dai banchi del Duomo per sostenere il papà di Gianluca.

LA GALLERIA FOTOGRAFICA DI GIACOMO SIRCHIA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veglia per Gianluca e Flavio. I genitori dei ragazzi scomparsi: “Un dolore immenso”. La forte commozione di Luigi Alonzi e l’applauso dei presenti

TerniToday è in caricamento