Focus sulla Passeggiata: “Trovate siringhe all’altezza dello spazio giochi per i bambini”

Il capogruppo di Terni Civica Michele Rossi, nel corso della seduta di ieri del consiglio comunale, ha riproposto l’interrogazione presentata un anno fa in merito alla chiusura notturna del parco

Passeggiata

Una tematica nota che riemerge ogniqualvolta accade qualcosa di poco edificante, all’interno del parco. Il capogruppo di Terni Civica Michele Rossi, durante la seduta del consiglio comunale di ieri, ha sottoposto nuovamente all’attenzione della plenaria l’annosa questione della chiusura notturna della Passeggiata: “Domenica scorsa 26 gennaio– sottolinea Rossi – sono state trovate dei residui di siringhe ed aghi all’altezza dello spazio giochi per i bambini. Tale situazione mette a serio rischio la sicurezza anche dei più piccoli”.

Il capogruppo all’interno dell’interrogazione chiede al sindaco e all’assessore competente di conoscere: “Se è nelle intenzioni e nelle possibilità di questa amministrazione assegnare nuovamente il servizio di apertura e chiusura del parco della Passeggiata o alternativamente se sia possibile affidare tale incombenza alla polizia municipale, in modo da poterlo mettere in sicurezza ed evitare possibili atti di vandalismo soprattutto nelle ore notturne”.

Illuminazione all’interno del parco

In un’altra interrogazione lo stesso Michele Rossi focalizza l’attenzione sul tema dell’illuminazione: “Nel dicembre 2018, si è completata la sostituzione di gran parte dei punti luce - all'interno del parco - con lampade a led. Si tratta di una luce più intensa – afferma Rossi - quindi garantisce maggiore sicurezza oltre ad una durata delle lampade di gran lunga superiore con notevoli risparmi. Inoltre un parco ben illuminato allontana la presenza di spacciatori, tossicodipendenti e malintenzionati in generale”.

A tal proposito il consigliere di Terni Civica osserva: “A distanza di poco più di un anno il parco della Passeggiata risulta nuovamente e pericolosamente buio, cosi come viene segnalato da molti cittadini i quali avvertono il pericolo di attraversare in orari notturni il parco. Ad oggi gran parte dei lampioni pubblici o non funzionano o oggettivamente fanno pochissima luce”. Indi per cui: “Si interroga il sindaco e l'assessore competente al fine di conoscere se i lampioni non funzionanti sono quelli recentemente sostituiti e se, in questo caso, esiste una possibile responsabilità della ditta fornitrice. Se poi comunque si intende quanto prima procedere al ripristino di una pubblica illuminazione adeguata al luogo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento