rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Attualità

Nuovo carico di aiuti per l’Ucraina: Aiutiamoli a vivere ancora in campo

Iniziativa di solidarietà della Fondazione ternana verso la popolazione colpita dal conflitto: in arrivo medicinali e anche un’ambulanza

Nuovo carico di aiuti umanitari da donare alla popolazione ucraina da parte della Fondazione Aiutiamoli a Vivere. Il carico ha avuto inizio a Terni per poi proseguire a Rosolina, dove è stato riempito con tutti gli aiuti umanitari raccolti e stoccati dalle famiglie e dai volontari dei comitati di Caravaggio, di Argenta/Alfonsine, di Valpolicella e della Sede Nazionale.

Sono stati inviati generi alimentari di prima necessità, medicinali, scarpe, vestiario e merceria, zaini, biancheria intima, prodotti per l'igiene personale, cartoleria da destinare alla popolazione ucraina. Le medicine ed un’ambulanza donata dal Comitato di Ala (TN) della Fondazione Aiutiamoli a Vivere saranno consegnate, insieme agli aiuti umanitari del Tir, dai volontari della Fondazione che partiranno dalla Sede Nazionale l’8 giugno 2022. Per la prima volta, i volontari della Fondazione Aiutiamoli a Vivere, sono stati autorizzati dalle autorità governative ucraine ad attraversare il confine con la Romania per recarsi in territorio ucraino al fine di sostenere l’ospedale da campo che è stato realizzato grazie al contributo della Fondazione Aiutiamoli a Vivere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo carico di aiuti per l’Ucraina: Aiutiamoli a vivere ancora in campo

TerniToday è in caricamento