menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
fondazione Carit

fondazione Carit

Fondazione Carit, quattro milioni da destinare per il territorio

Si è svolta stamattina la presentazione del bilancio di esercizio del 2018: emerso un avanzo di esercizio di 7,9 milioni di euro

Si è svolta stamattina, presso palazzo Montani Leoni, la presentazione del bilancio di esercizio del 2018 della Fondazione Carit di Terni, approvato dal comitato di indirizzo lo scorso 30 aprile. Dai dati enunciati si evince quanto segue. Salgono ad oltre 15 milioni e 700 mila euro le risorse stanziate nell'ultimo triennio, due in più rispetto al triennio precedente, nonostante la situazione difficile dei mercati finanziari. Lo scorso anno - ha sottolineato il presidente Luigi Carlini - sono stati deliberati interventi per circa 5 milioni 894 mila euro così ripartiti.

Ripartizione e restauro di palazzo Montani Leoni

Il 31% nel settore dell'arte, attività e beni culturali, il 21% rispettivamente in volontariato, filantropia e beneficenza e in sviluppo locale. Inoltre il 10% in educazione, istruzione e formazione e in salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa. Il restante 4% in ricerca scientifica e tecnologica. E' emerso un avanzo di esercizio di 7,9 milioni di euro, che consentirà di destinare nel 2019 al territorio circa quattro milioni da suddividere nei settori di intervento istituzionale. Il Presidente Carlini ha concluso l’intervento segnalando un fatto rilevante accaduto nel 2018, meritevole di segnalazione in questo bilancio. Si tratta dei lavori di restauro e risanamento conservativo del piano terra del cinquecentesco palazzo Montani Leoni, sede della Fondazione fin dal 1992 che sarà fruibile già a partire da questo mese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento