rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Attualità

Coronavirus, centomila euro per le associazioni culturali: “Contributi a fondo perduto”

La decisione della giunta sulla proposta dell’assessore Cecconelli: “Per richiederli bisognerà dimostrare la riduzione dei ricavi nel 2020 rispetto al 2019”.

Arrivano centomila euro per le associazioni culturali del territorio che hanno sofferto per la pandemia da Covid. La giunta Latini ha ufficializzato la delibera proposta dall’assessore alla Cultura Maurizio Cecconelli. 

“Siamo felici di riuscire a venire incontro – afferma l’assessore – a quelle associazioni che hanno affrontato gravi difficoltà nel periodo dell’emergenza sanitaria di fronte, in alcuni casi, anche ad una totale sospensione delle attività. Questi contributi sono a fondo perduto e, come nel caso delle associazioni sportive, verranno dati a fronte di una valutazione tecnica che tiene conto della riduzione dei ricavi/entrate nel 2020 rispetto al 2019 in modo tale che tutte le associazioni che rientrano nei parametri abbiano il contributo in proporzione del punteggio ottenuto. Ci auguriamo così – conclude l’assessore – di fornire un minimo di supporto per la ripresa alle attività delle associazioni che sono state maggiormente penalizzate dalla pandemia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, centomila euro per le associazioni culturali: “Contributi a fondo perduto”

TerniToday è in caricamento