rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Attualità Narni

Narni, la frazione di Sant’Urbano festeggia il santo patrono: il programma degli appuntamenti

Una festa tipicamente religiosa che vive tuttavia degli ampi momenti di svago

La frazione di Sant'Urbano di Narni festeggia il suo patrono San Michele Arcangelo. Nel piccolo borgo montano, situato a pochi chilometri di distanza dallo Speco Francescano, i festeggiamenti avranno luogo sabato 27 e domenica 28 maggio. Si tratta di una festa tipicamente religiosa, che vive tuttavia degli ampi momenti di svago. Tra gli appuntamenti in programma il più importante in assoluto è quello riguardante la messa e la successiva processione di sabato sera. Quella delle "Intusse", ovvero le celebri "torce" realizzate con rami e pezzi di legno ai quali viene dato fuoco e che bruceranno per tutta la durata della processione.

La Pro Loco, ente che organizza la festa del patrono, ricorda che tutti possono partecipare alla Processione portando l’Intussa e che ognuno di loro riceverà la "ciambella" di Sant'Urbano. Coloro che non sono in grado di costruire l’Intussa, possono prenotarla chiamando la Pro Loco al 328.5480171. La processione sarà accompagnata dalla Banda Musicale "Le Contrade" di Stroncone. Alle 22,30 avrà luogo lo "Spettacolo del Fuoco" presentato dalla "Compagnia de' lo Grifone". Domenica 28 maggio ancora una messa (ore 11) e successiva processione solenne per le vie del paese. Uno stand gastronomico, che rimarrà aperto anche in occasione di quella che viene definita la "Festa della Pro Loco", ed appuntamenti musicali con note orchestre accompagneranno nelle serate del 28 maggio, 1, 2 e 3 giugno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Narni, la frazione di Sant’Urbano festeggia il santo patrono: il programma degli appuntamenti

TerniToday è in caricamento