Gag esilarante su Radio Deejay, un giovane ternano e Greta Thunberg: vite a confronto

Una sorta di esperimento sociale virtuale portato avanti dal Trio Medusa durante il programma “Chiamate Roma Triuno Triuno”

trio medusa

Il giovane Francesco Lancia, studente ternano di fine anni 90, confronta la sua adolescenza con Greta Thunberg, attivista svedese conosciuta a livello mondiale per le sue battaglie per lo sviluppo sostenibile ed il cambiamento climatico. Come fare? Durante il programma “Chiamate Roma Triuno Triuno” in onda su Radio Deejay sono stati letti frammenti dei diari di entrambi, prendendo in esame il medesimo giorno, a distanza di undici anni dagli accadimenti. Ne esce una gag esilarante dalla quale abbiamo estrapolato alcuni frammenti:

“20 agosto 2018 caro diario oggi ho deciso di non andare a scuola e rimanere seduta davanti al Parlamento per chiedere al governo del mio paese di rispettare gli accordi di Parigi” (Greta)

“20 agosto 1997 caro diario oggi non vado a scuola perché è agosto però so annato giù lu CDA e c’ho pisciato per vedere se l’acqua se colora de rosso, non è vero” (Francesco)

“31 agosto 2018 come ogni venerdì sto manifestando in strada, migliaia di ragazzi stanno scendendo in piazza per chiedere il rispetto del pianeta” (Greta)

“31 agosto 1997 caro diario oggi abbiamo fatto l’asta del fantacalcio e Pino m’ha fregato Hubner, ammomenti je metto le mani addosso. Ho chiamato la mia squadra Botafica” (Francesco)

“8 settembre 2018 caro diario sono a Bruxelles di fronte al Parlamento Europeo nella speranza che il mondo si renda conto che il tempo è scaduto” (Greta)

“8 settembre 1997 caro diario oggi è il primo giorno di scuola. Durante l’ora di biologia Simoncini ha preso Andrielli e l’ha usato come ariete pe sfondà la porta della classe. La professoressa si è incazzata e lui ha detto che stava facendo un’esercitazione per la sicurezza” (Francesco)

“3 novembre 2018 caro diario oggi è uscito il libro “La casa in fiamme” scritto con altre ragazze, spero in tanti lo leggano” (Greta)

“3 novembre 1997 caro diario Oggi emo fatto finta che c’era na scossa de terremoto pe fa evacuare la classe, la professoressa se n’è accorta quando ha visto che c’eravamo solo noi fuori dall’edificio” (Francesco)

“4 dicembre 2018 caro diario sono in Polonia e partecipo ad un vertice delle nazioni unite per cercare di spiegare perché sono così preoccupata per il futuro” (Greta)

“4 dicembre 1997 caro diario stamattina semo annati a Narni a fa colazione con l’amici. Stavamo parlando di Ternana con Petrini e gli spiegavo tutta la mia preoccupazione per l’imminente match col Casarano. Lui dice che la colpa è de Borgobello che non ce soffia più” (Francesco)

“25 gennaio 2019 caro diario oggi ho tenuto un discorso molto duro per far comprendere il panico che si dovrebbe percepire nell’affrontare i cambiamenti climatici” (Greta)

 “25 gennaio 1998 caro diario oggi quella de geografia astronomica ha chiesto a Mazzitelli qual è la stella più vicina al pianeta terra, lui ha risposto la stella cometa e noi ce semo morti dalle risate” (Francesco)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E ce ne sono altri ancora….

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento