Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità Borgo Rivo / Via Giambattista Vico

Terni, segnalazioni in sequenza: “Gli abitanti vivono da tempo nel degrado in una via alle porte del centro cittadino”

I Consiglieri comunali del Pd unitamente a Jose Maria Kenny presentano un’interrogazione per sollecitare interventi risolutivi in via Giambattista Vico

“I cittadini che abitano o transitano in viale Giambattista Vico, vivono da troppo tempo lo stato di degrado”. Una interrogazione congiunta è stata sottoscritta dai Consiglieri comunali Francesco Filipponi, Maria Grazia Proietti, Pierluigi Spinelli (Pd) e Jose Maria Kenny (Innovare per Terni) per sottoporre all’attenzione dell’amministrazione comunale la situazione inerente alla zona a stretto ridosso del centro. Gli esponenti l’hanno protocollata e presentata, a seguito di segnalazioni ricevute dai privati cittadini. Rispetto al documento originario occorre sottolineare che, nelle scorse ore, sono state portate a termine gli interventi di manutenzione del verde.

I dettagli: “Questa è una via importante per la città in quanto è alle porte del centro cittadino e rappresenta il biglietto da visita per chi viene da fuori o dai paesini limitrofi. I due marciapiedi che delimitano la strada sono in pessime condizioni, non ricevendo mai manutenzione, né pulizia e versano in un grave stato di abbandono. Il marciapiede che tutti utilizzano per entrare nella chiesa di Santa Maria Regina o per andare a casa è impraticabile. Le mattonelle sono rotte, alzate dalle radici degli alberi. Le aiuole che facevano posto ai tronchi, poi tagliati, sono distrutte. Buche ovunque all’interno delle quali è nata l’erba. Eppure la zona è popolata, la parrocchia di Santa Maria Regina è molto frequentata".

Gli sviluppi: “Recentemente si è proceduto a interventi di abbattimento delle barriere architettoniche sui marciapiedi di tutta la via. Nulla è stato fatto per le mattonelle saltate, rotte o sconnesse. Sarebbero quindi necessari interventi di totale rifacimento sia per quanto riguarda lo stato ammalorato della strada che della pavimentazione dei marciapiedi. La sporcizia, inoltre, a causa di comportamenti incivili dei cittadini fa da sfondo a tutto questo. Altro problema centrale è sicuramente l’ex palazzo della Sanità Provinciale. Chiuso al pubblico ormai da tantissimi anni, è divenuto per un periodo dormitorio di fortuna. Le finestre, le tapparelle e i motori dei condizionatori sono pericolanti, le erbacce che crescono intorno palazzo contribuiscono ad aumentare lo stato di degrado”.

I consiglieri dopo aver enunciato le criticità menzionate chiedono al sindaco e alla giunta di intervenire sul manto stradale. I lavori per il verde pubblico sono stati portati a termine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, segnalazioni in sequenza: “Gli abitanti vivono da tempo nel degrado in una via alle porte del centro cittadino”
TerniToday è in caricamento