rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Attualità

Giochi estivi di Torino, i ragazzi di Tuttingioco grandi protagonisti. Bel gesto dell’accompagnatore Pietro Lisi/VIDEO

Soddisfazioni per Valentina Pettinacci, Luca Di Patrizi e Matteo Temperoni che si sono ben contraddistinti alla manifestazione di Torino

Una bella esperienza da conservare a lungo. I ragazzi di Tuttingioco ossia Valentina Pettinacci, Luca Di Patrizi e Matteo Temperoni sono stati protagonisti dei recenti Giochi estivi di Torino. Una manifestazione che ha accolto 3000 atleti, 1300 volontari, 420 delegati accompagnatori, 1400 familiari, per un totale di ventinove discipline. Erano presenti anche due studenti del liceo Artistico di Terni, accompagnati da Marco Vulcano e Rosalba Grasso.

Ottime le performance dei tre ragazzi: Valentina e Luca hanno infatti conquistato il quarto posto nella staffetta 4x100 con il team ASD No limits. Nel lancio del peso tutti e tre sono andati a medaglia, precisamente d’argento. Infine, nei cento metri, i portacolori di Tuttingioco hanno ottenuto un brillante quarto piazzamento. Da segnalare il bel gesto di Pietro Lisi il quale, per aiutare gli studenti dell’Artistico, da accompagnatore si è cimentato come partner della staffetta 4x100. Al momento della premiazione si è tolto la medaglia dal collo e l'ha consegnata alla ragazza infortunata costretta a saltare la gara, sostituita proprio da Pietro. Il gesto è stato raccontato dal Terni Rugby che ha anche pubblicato il video, in allegato.   

Alla spedizione di Torino hanno partecipato Simone Fedeli (tecnico), Pietro Lisi (accompagnatore) e Suporna Casali. La capo delegazione ha dichiarato a riguardo: “Un’esperienza abbastanza faticosa, quanto bellissima. Quattro giorni di emozioni e soddisfazioni. Anche dopo questo nazionale ci portiamo a casa un bagaglio di vita, di sorrisi, di emozioni e di grandissima soddisfazione. Grazie ai miei atleti Matteo Temperoni, Valentina Pettinacci, Luca Di Patrizi. Grazie ai miei colleghi Simone Fedeli e Pietro Lisi. Quando vedi i tuoi atleti arrivati al traguardo cercarti, con gli occhi pieni di soddisfazione senza sapere il risultato ma solo con la gioia di aver partecipato e di averti resa orgogliosa di loro, capisco perché non uscirò mai dal mondo Special Olympic”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giochi estivi di Torino, i ragazzi di Tuttingioco grandi protagonisti. Bel gesto dell’accompagnatore Pietro Lisi/VIDEO

TerniToday è in caricamento