Autismo, al Cesvol si parla dell’importanza dell’intervento precoce

Il 2 aprile si celebra la Giornata mondiale della consapevolezza sui disturbi dello spettro autistico, in programma appuntamenti per le scuole e la cittadinanza

Ci sarà anche Terni tra le città che proporranno appuntamenti per celebrare la Giornata Mondiale della Consapevolezza sull'Autismo. L’appuntamento è per il 2 aprile al Cesvol, in via Montefiorino, grazie all’iniziativa dell’associazione di promozione sociale Integramente, Afad e Associazione Aladino.

Se la mattinata sarà dedicata alle scuole, nel pomeriggio il confronto sarà aperto alla cittadinanza: l’obiettivo è quello di sensibilizzare i partecipanti a una tematica complessa e molto dibattuta come quella dei disturbi dello spettro autistico, problematica che presenta infinite sfaccettature e molteplici metodologie d’intervento.

I dati più recenti mostrano un’incidenza del disturbo in forte crescita: andiamo dai dati statunitensi che sostengono un incidenza di 1 bambino su 88 nati fino a quelli italiani di 1\100. 

Quel che è certo, è che l’intervento precoce può fare la differenza: “Oggi sappiamo - afferma il presidente di Integramente Filippo Persichetti - che un intervento comportamentale intensivo e precoce può portare a ottimi miglioramenti nelle aree dello sviluppo di questi bambini, guardando a comunicazione, linguaggio, autonomie, e aspetto motorio-cognitivo. Ci sono evidenze scientifiche che mostrano come alcuni programmi di intervento, tutti orientati alle metodologie cognitivo comportamentali, sono di gran lunga i più efficaci”.

Proprio per affrontare la tematica dell’importanza dell’intervento precoce, nel corso della giornata sarà proiettato del docufilm “Ocho pasos adelante” prodotto in Italia e vincitore di molti premi a livello internazionale.
Firmato e co-prodotto da Selene Colombo insieme alla sorella Sabina, è il primo documentario che mostra la vita di 5 bambini affetti da disturbi dello spettro autistico.  Patrocinata dalla Commissione italiana per l’Unesco per “l’alto valore dell’iniziativa”, l’opera è stata selezionata a cinque festival internazionali di cinema, proclamata film “d’interesse sociale e culturale” per cinque volte in Argentina, e “di interesse legislativo” nella provincia di Buenos Aires e di Santa Fè - dove il 27 giugno 2013 è stata approvata la legge n. 13/328, con la quale viene assicurato a tutti i bambini il test questionario M-CHAT per la diagnosi precoce dei disturbi dello spettro autistico sin dai 18 mesi d’età.  Il docufilm è stato utilizzato in Argentina per lanciare la prima campagna nazionale di sensibilizzazione su Autismo e diagnosi precoce.
L’obiettivo è quello di crescere la notorietà del disturbo e promuoverne l’intervento precoce, per ridurre l’età media di età della diagnosi al di sotto dei 2 anni, aumentare i diritti dei cittadini sulla diagnosi precoce a livello legislativo e nazionale e aumentare l’inclusione sociale, l’identità e senso di appartenenza delle persone affette da Autismo e delle loro famiglie. 

Di seguito il programma:

Mattina (solo per le scuole) 

  • Ore 9.30: Cos’è L’autismo? Confronto e Sensibilizzazione. 
  • Ore 11.00: proiezione docu-film “Ocho pasos adelante” di Selene Colombo

Pomeriggio (per Tutti)

  • Ore 14.00: Saluti Istituzionali 
  • Ore 14.30: “I disturbi dello spettro autistico ed il neurosviluppo: le basi della clinica e degli interventi integrati” - prof. Augusto Pasini - responsabile UOC neuropsichiatria infantile di Terni 
  • Ore 15.45: "I Modelli Di Intervento Evidence Based Sul Disturbo Dello Spettro Autistico” - Carlo Ricci - Direttore Scientifico Dell’Istituto Walden - Laboratorio Di Scienze Comportamentali 
  • Ore 17.15: “La Convenzione ONU E La Legge 134 Del 2015” - Avv. Massimo Rolla 
  • Ore 18.30: Incontro con Sabina Colombo e Selene Colombo, a seguire: proiezione docu-film “Ocho pasos adelante” di Selene Colombo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento