menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto tratta da facebook

foto tratta da facebook

Giornata storica per il pampepato ternano, un passo in avanti verso l'IGP a livello nazionale

Stamattina presso la sede della Camera di commercio è stata convocata, dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, la riunione di pubblico accertamento

Una giornata storica per il pampepato, tipico della tradizione ternana. Il dolce natalizio si è avvicinato ulteriormente verso la certificazione IGP ossia Indicazione Geografica Protetta, valevole per tutta la penisola italiana. Stamattina presso la sede della Camera di commercio è stata convocata, dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, la riunione di pubblico accertamento, al fine di verificarne la rispondenza a quanto previsto dal Regolamento UE 1151/2012. I funzionari del ministero hanno letto la proposta di disciplinare all’interno del quale sono contenuti la storia ed i metodi di produzione. Un momento clou dato che, in caso di rimostranze da parte di qualcuno dei presenti, l’iter si sarebbe inevitabilmente interrotto. Dato che non si è verificata questa circostanza gli stessi dirigenti, appurando tutto ciò, hanno approvato lo stesso disciplinare. Ora verrà pubblicato in Gazzetta Ufficiale per trenta giorni: se non ci saranno opposizioni finalmente si potrà brindare al raggiungimento dell'IGP transitorio. Successivamente l'ambizione è quella di raggiungere il via libera ulteriore, da Bruxelles per l’utilizzo del marchio a livello europeo ed internazionale. Intanto però è giusto godersi questo momento molto importante per il dolce tradizionale della cucina ternana

pampepato-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento