GoSource, quindici assunzioni in arrivo e rilancio dello stabilimento

Unico neo: dei lavoratori, ex Elettrocarbonium non sono stati assunti gli ultimi sei, uno ha terminato tutti gli ammortizzatori sociali previsti, gli altri sono in attesa del pagamento della mobilità

Go Source

GoSource, ex Sgl Carbon di Narni Scalo, sta rilanciando gli elettrodi di grafite. Dopo la bonifica del terreno, in cui sorge il sito, è stato formalizzato il passaggio della titolarità dell’area Narni2. Eseguite le manutenzioni degli impianti, fermi da qualche anno, è stata avviata la produzione, con una occupazione attuale di 85 lavoratori. Una decina di giorni fa è stato presentato il nuovo direttore generale, l’ingegnere Mauro Bristot, che porta alla GoSource Italy srl le competenze e la professionalità maturate durante il proprio percorso professionale ricoprendo ruoli manageriali nel settore della grafite e delle grafiti speciali. Bristot ha incontrato i segretari territoriali di Femca Cisl, Filctem Cgil e Uiltec Uil, nella sede di Confindustria, in zona Fiori, a Terni. L’obiettivo dell’azienda, ha dichiarato il manager ai rappresentanti dei lavoratori, è di produrre nei prossimi mesi 30 mila tonnellate di elettrodi di grafite (il massimo che gli impianti attualmente consentono), di aumentare il numero degli occupati da 85 a 100 e di investire, nel quinquennio, 30 milioni. Un rilancio dello storico stabilimento narnese, che alcuni anni fa era sul punto di chiudere i cancelli. I segretari hanno convocato un’assemblea generale, molto partecipata, per mettere al corrente le maestranze di GoSource. Unico neo. Dei lavoratori, ex Elettrocarbonium non sono stati assunti gli ultimi sei, uno ha terminato tutti gli ammortizzatori sociali previsti, gli altri sono in attesa del pagamento della mobilità. Occorre uno sforzo per trovare una soluzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del DPCM. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento