La grande migrazione estiva delle escort: a Terni è crollo delle presenze a luci rosse

Il periodo delle vacanze coincide con una vera e propria migrazione delle ‘sex worker’: da chi si concede una pausa a chi prosegue a lavorare nelle località di mare

foto di repertorio

Una vera e propria migrazione nel periodo estivo. Secondo i dati forniti dal portale Escort Advisor, sessantanovesimo portale visitato in assoluto, si assiste ad un fenomeno curioso quanto tangibile, anche nel settore del sesso a pagamento. Analizzando il trimestre giugno-agosto dello scorso anno infatti il movimento delle ‘sex worker’ è piuttosto cospicuo e riscontrabile in tutta la penisola. Le motivazioni principali riguardano la necessità di trovare località più frequentate, solitamente di mare oppure concedersi una pausa e godersi le vacanze. A Terni, analizzando le statistiche, si assistette ad un calo del 33% di presenza sul territorio, tra i più alti in Italia. Il primato con il segno meno spettò a Roma (-73%) davanti a Vercelli (-60%) e Cremona (-53%). Diametralmente opposta la situazione di Perugia, ossia l’altra parte dell’Umbria, con un incremento in termini di presenza dell’8%. 

Alcune interviste alle escort

Scelte ponderate da esigenze ben specifiche. Diverse ‘sex worker’ lavorano fino a Ferragosto per poi concedersi una pausa. E’ il caso di Angela di Bari la quale sostiene: “Solitamente lavoro fino al 15, poi vado in vacanza con la mia famiglia”. C’è poi Flavia di Sorrento che afferma: “Di solito non lavoro ad agosto perchè si muove poco denaro, poi dipende anche dalla disponibilità degli appartamenti”. Non tutte però agiscono allo stesso modo. Ad esempio Sofia di Verona dichiara: “Lavoro anche ad agosto, perchè approfitto del periodo estivo per poterlo fare” Dello stesso avviso anche la trans Fernanda di Milano che solitamente lavora perchè non ha altre cose da fare o come Rosa di Taranto in attività come in tutti gli altri mesi dell’anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento