Lunedì, 26 Luglio 2021
Attualità

Grandi opere, due nuovi commissari nominati dal Governo. Leonardo Latini: “Auspico un rapido e proficuo confronto”

Il sindaco di Terni: “Seguiremo da vicino l’evolversi della situazione nella consapevolezza dell’importanza di utilizzare questa occasione per sbloccare gli interventi”

foto Giacomo Sirchia

Passi in avanti per garantire, anche alla città di Terni, il miglioramento delle infrastrutture sul duplice asse viario e ferroviario. A tal proposito Leonardo Latini dichiara: “Ho preso atto della nomina, da parte del Governo, dei due nuovi commissari per le grandi opere che riguardano il completamento di interventi strategici per il nostro territorio”. Il sindaco di Terni si sofferma in particolare: “Sulla Statale 675 Umbro-Laziale, sul tratto finale Orte-Civitavecchia ed il raddoppio della linea ferroviaria Orte-Falconara”.

Il primo cittadino tiene a precisare che: “Come amministrazione comunale seguiremo da vicino l’evolversi della situazione, nella consapevolezza dell’importanza di utilizzare questa occasione per sbloccare gli interventi, i quali la nostra città attende da anni. Per questo auspico un rapido e proficuo confronto con i nuovi commissari. Lo chiederemo insieme alla Regione dell’Umbria e all’assessore alle infrastrutture e ai trasporti Enrico Melasecche, il quale sta seguendo da vicino questi interventi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grandi opere, due nuovi commissari nominati dal Governo. Leonardo Latini: “Auspico un rapido e proficuo confronto”

TerniToday è in caricamento