Sara Tommasi, il “giallo” dell’estate: la gravidanza è una “caltagironata”. Risponde la manager: tutto vero

Botta e risposta “patinato” tra Dagospia e Debora Cattoni: lei non è quella che avete conosciuto voi, il suo lato introspettivo è ben più alto di tutto il bla bla bla... Il fidanzato della showgirl è un ternano di 55 anni

Debora Cattoni e Sara Tommasi

In principio furono Pamela Prati e l’immaginifico Mark Caltagirone. Un amore di plastica, anzi, di carta patinata. Ad uso e consumo di riviste e trasmissioni televisive e poi tornato nell’empireo dell’immaginazione delle due manager della showgirl sarda.

Oggi, Alberto Dandolo su Dagospia rintuzza i dubbi: non sarà che anche la gravidanza di Sara Tommasi sia un’invenzione a favore di gossip, così come di fantasia è il suo fidanzato, l’imprenditore delle acque minerali Angelo?

L’insinuazione di Dandolo ha fatto il giro del web, rimbalzando su social e giornali on-line. Fino ad arrivare alle orecchie di Debora Cattoni, amica e manager di Sara Tommasi, nonché “suggeritrice” dello scoop sulla gravidanza di Sara.

“Me l’hanno girato alcuni amici, mi hanno chiamata giornalisti e giornalisti. Stavo a cena a Spoleto, si è scatenato di tutto... per la seconda volta in una sola settimana. Sara – scrive in un post su Facebook Debora Cattoni - è la mia migliore amica. I suoi genitori sanno tutto per filo e per segno del nostro rapporto autentico e di come dalla nostra amicizia sia arrivato automaticamente il nostro rapporto lavorativo. In 5 anni Sara da quando l’ho conosciuta può essere solo migliorata. Molti hanno testimoniato il suo cambiamento di comportamento, di volontà, di non volere più andare la o qua, di fare solo cose belle e positive. Non ho deciso di essere la sua agente, manager. Tutto è avvenuto per gradi e chi ci ha seguite ha potuto solo osservare. Tutto quello che è uscito la settimana scorsa lo confermo, e sono pronta a testimoniare con il fidanzato di Sara”.

Del “fidanzato di Sara” in queste ore sono usciti anche altri dettagli. Si tratta di Angelo Guiderelli, ternano di 55 anni, imprenditore attivo nel settore delle acque minerali.

“Se Sara ora è comunque serena – continua la manager - non dovete per forza cercare il pelo nell’uovo o smentire cose di cui se non per noi neanche eravate a conoscenza. A me interessa che Sara stia bene. A me interessa che Sara realizzi ancora i suoi sogni, con moderazione, intelligenza, e occhio selettivo. Io le sarò al fianco. Con me non accadranno di certo certe cose passate. Ho messo la mia faccia accanto alla sua nella mia vita, ho puntato su di lei, perché per me il passato delle persone non conta, conta solo come sono con me. Perché ho puntato su Sara? Forse perché in lei rivedo un po’ me? Lei non è quella che avete conosciuto voi. Il suo lato introspettivo è ben più alto di tutto il bla bla bla...”.

Arrivederci alla prossima puntata.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento