rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Attualità

Terni, gli amici di Cospea: “I guerrieri non mollano mai. Daje Petrux”. Il grande affetto dei ternani

Striscione comparso all’altezza del cavalcavia di via Montefiorino a supporto di Danilo Petrucci. I ragazzi di Cospea a sostegno di Petrux. La replica del pilota

Una rovinosa caduta per Danilo Petrucci, risalente alla fine della scorsa settimana. Il pilota della Ducati Barni stava preparando il prossimo appuntamento della Superbike quando è incappato in un incidente – con la moto da cross - avvenuto sul circuito di Cingoli, in provincia di Macerata. Immediato il trasporto in ospedale ad Ancona e la successiva diagnosi: frattura della clavicola destra e della mandibola.

Il centauro ternano dunque è stato costretto all’intervento chirurgico che anticipa un recupero propedeutico al rientro in pista. Contestualmente i ragazzi di Cospea hanno voluto testimoniare il loro supporto a Danilo, appendendo uno striscione all’altezza del cavalcavia di via Montefiorino.

Un luogo ‘simbolo’ poiché, anche in altre occasioni, avevano utilizzato l’infrastruttura per rendere pubblico il proprio pensiero. “I guerrieri non mollano mai. Daje Petrux” è stato scritto aggiungendo il #9 ossia il numero che Danilo utilizza consuetudinariamente per gareggiare sulle piste. Un piccolo quanto significativo gesto di vicinanza nei confronti dell’amico Danilo Petrucci.

Un gesto particolarmente apprezzato dal pilota dato che lo striscione lo ha pubblicato sulle pagine social, aggiungendo una descrizione: "“Grazie ai ragazzi di Cospea e a tutti i ternani per il grande affetto. Nati pe tribbolà. Vi voglio bene!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, gli amici di Cospea: “I guerrieri non mollano mai. Daje Petrux”. Il grande affetto dei ternani

TerniToday è in caricamento