I beni archeologici di Terni devono tornare ai ternani

Atto d'indirizzo approvato in consiglio comunale,si chiede il ritorno dei reperti archeologici, ad iniziare dal Telamone e da quelli della necropoli dell'Acciaieria che attualmente vedono collocazioni in altri luoghi

Il consiglio comunale ha approvato con 20 voti a favore  l’atto di indirizzo con il quale si chiede il ritorno dei reperti archeologici, ad iniziare dal Telamone e da quelli della necropoli dell'Acciaieria, che sono stati rivenuti a Terni ma che attualmente vedono collocazioni in altri luoghi. Con un apposito emendamento si chiede che tra i beni culturali rivendicati vengano inseriti anche quelli rivenuti nel cantiere ex Alterocca negli anni 1996-2000.
L’atto impegna il sindaco e la giunta ad un confronto con la Soprintendenza e la direzione dei musei al fine di riportare a casa quanto conservato o esposto in collezioni museali di altre città, come la statua del Telamone, ancora oggi esposta a Perugia, e gli antichi reperti umbri rinvenuti nelle due grandi necropoli di San Pietro in Campo e dell’Acciaieria, esposti nel museo di Villa Giulia a Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

  • Coop contribuisce a combattere il Coronavirus: “Abbassato il prezzo delle mascherine chirurgiche in vendita nei negozi”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento