Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità

"I medici di base siano coinvolti nel piano vaccinale". Le proposte del Tribunale del malato di Terni

Il presidente Giocondi chiede alla Regione un maggiore coinvolgimento dei medici di base nel piano vaccinale e un contintuo approvviggionamento dei dispositivi di protezione personale

“La sensazione è che talvolta chi si trova in cabina di regia dimentica, o quantomeno, sottovaluta l’apporto dei medici di famiglia”. A parlare è Daniele Giocondi, responsabile del Tribunale per i diritti del Malato di Terni, che ricorda ai vertici del servizio sanitario regionale il ruolo, le conoscenze e le competenze dei medici di medicina generale, in questa fase delicata della pandemia che coincide con l'avvio del piano vaccinale. “Come Tribunale per i diritti del malato di Terni, abbiamo ricevuto tante segnalazioni di professionisti che si sentono lontani della gestione della sanità pubblica; si decide senza chiamare chi ha in cura i cittadini, conoscendone patologie e storia clinica. Una evidente condizione di frustrazione”. 

Per Giocondi è incomprensibile il poco coinvolgimento dei medici di base che, invece, potrebbero offrire un contributo determinante in questa fase: “Chi ha informazioni migliori sui cittadini se non il medico di famiglia - prosegue -. Il Tribunale del malato vuole ribadire  che non è rinviabile un piano di vaccinazione che dia priorità ai pazienti fragili, e per questo va coinvolto celermente l’Ordine dei Medici, perché vengano date disposizioni immediate disposizioni agli associati”. 

Ma nel sollecito fatto alla Regione, Giocondi non chiede solamente rapido coinvolgimento dei medici di base nel piano vaccinale, ma anche l'approvvigiovamento puntuale dei presidi necessari per svolgere l’attività cliniche: "Servono camici monouso, mascherine, disinfettanti, medicinali e dispositivi per far fronte ad eventuali reazioni allergiche post inoculazione (adrenalina, cortisone ed altri), teli monouso per i lettini e quelli per proteggere il braccio del cittadino durante la misurazione della pressione arteriosa, controllo assolutamente indispensabile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I medici di base siano coinvolti nel piano vaccinale". Le proposte del Tribunale del malato di Terni

TerniToday è in caricamento