I misteri del crimine si risolvono all’ospedale di Terni, “promosso” il laboratorio di scienze forensi

Tracce biologiche, paternità “sospette” e casi di rilevanza penale. Ecco l’attività che si svolge all’interno della struttura del Santa Maria, unica in Umbria e tra i cinque accreditati in Italia

“L’attività annuale nella nostra regione è molto variabile, perché dipende soprattutto dal numero di reati che si verificano, ma indicativamente seguiamo circa 30 casi per la magistratura e 10-15 procedure di paternità private”.

Consulenza per identificazione personale e di tracce biologiche, riconoscimento o disconoscimento di paternità, studio di rapporti parentali complessi a favore di soggetti privati e per conto della magistratura, in sede sia penale che civile.

Non è la presentazione di una serie tv, ma l’attività svolta dal laboratorio regionale di scienze forensi - sezione di genetica - che ha sede presso l’azienda ospedaliera Santa Maria di Terni e che recentemente ha ottenuto l’accreditamento UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018 (CAB Accredia numero 1830L). Si tratta di un importante riconoscimento di qualità basato su requisiti imposti a livello europeo e coerente con le determinazioni del consiglio dell’Unione europea sul potenziamento della cooperazione tra Stati, in particolare nella lotta al terrorismo e alla criminalità transfrontaliera e sullo scambio dei risultati delle analisi del Dna.

Unico centro regionale per la genetica forense, il laboratorio partecipa ad attività di ricerca in campo nazionale e internazionale essendo inserito nella rete dei centri di genetica forense afferenti al GefI (Genetisti forensi italiani) e all’Isfg (International society of forensic genetics).

“In questo modo il laboratorio di genetica forense dell’azienda ospedaliera di Terni - spiega con soddisfazione la responsabile Eugenia Carnevali - è entrato nel ristretto numero dei laboratori italiani accreditati, cinque in tutta Italia oltre ai laboratori del Racis-carabinieri e della polizia scientifica. L’accreditamento attesta la competenza tecnica e il rispetto del sistema di qualità che consente di assicurare ai risultati il valore di prova scientifica, in quanto rispondenti a criteri di qualificazione tecnico-professionale che ne permettono la confrontabilità e la riproducibilità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Essendo annesso alla sezione di medicina legale dell’Università di Perugia, il laboratorio è aperto alla frequenza di studenti e tirocinanti cui garantisce specifica formazione culturale e professionale. Gli appuntamenti per le prestazioni genetiche vengono fissati previo contatto telefonico chiamando i numeri 0744-205630 e 0744-202801 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16. È possibile accedere alle prestazioni a fronte del pagamento dell’importo stabilito in base ad un tariffario aziendale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lugnano, un'edicola acquistata da un mese già rischia di chiudere: "Mi avevano detto che era tutto a posto"

  • Ferite al volto e alla testa e una spalla fratturata: anziano aggredito in centro a Terni mentre va a votare

  • Rissa in pieno centro a Terni tra lo stupore dei passanti, giovane trasportato all’ospedale

  • Flavio e Gianluca, la “lezione” non è servita. E il metadone di Terni continua a fare “vittime”

  • Coraggio e senso di appartenenza, due giovani aprono una nuova attività. Primissima volta a Terni: “Grande orgoglio”

  • Sesso e droga con due minorenni. Nei guai un trentenne ternano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento