menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I monumenti di Terni diventano blu per sostenere l'Unicef

Dalla Lancia di Pomodoro, a palazzo Bazzani fino alla questura e alla caserma della Finanza, luce blu per illuminare e far riflettere. Ecco il progetto 'Go Blue' per la difesa dei diritti di tutti i bambini del mondo

I monumenti di Terni si colorano di blu per l’Unicef. In occasione del 20 novembre – Giornata mondiale dell’infanzia, l’Unicef ha infatti invitato a illuminare di blu un monumento simbolico della città, per chiedere che per ogni bambino, bambina e adolescente ogni diritto sia garantito e realizzato. Il prossimo 20 novembre si celebrerà un anniversario importante: i 30 anni dall’approvazione da parte dell’assemblea generale delle Nazioni Unite della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, ovvero il trattato sui diritti umani maggiormente ratificato al mondo e in 30 anni è stata determinante nel migliorare la vita di bambini, bambine e adolescenti. Ha ispirato i Governi ad adottare nuove leggi e stanziare nuovi fondi per aumentare l’accesso dei bambini ai servizi e godere dei propri diritti. Ha contribuito a cambiare la percezione sull’infanzia e l’adolescenza, garantendo a bambini e ragazzi un nuovo protagonismo. A Terni il comitato per l’Unicef presieduto da Giancarlo Giovannetti ha raccolto l’adesione all’iniziativa ‘Go Blue’ da parte di:

-  Comune di Terni (illuminazione in blu del monumento simbolo della città “Lancia di luce” di Arnaldo Pomodoro

-  Provincia e Prefettura di Terni (illuminazione in blu della torretta del Palazzo del Governo ed esposizione della bandiera dell’UNICEF)

-  Questura di Terni (illuminazione di blu dell’edificio)

-  Caserma della Guardia di Finanza di Terni (illuminazione di blu dell’edificio)

-  Comando Vigili del Fuoco di Terni (illuminazione di blu dell’edificio)

-  Caritas diocesana (illuminazione di blue dell’edificio ex convento)

-  Associazione San Martino - Mensa di San Valentino (illuminazione di blu della “mensa dei poveri”)

-  Recapito del Comitato Unicef di Terni presso Agenzia di consulenza Scimmi in via Carducci 32 (illuminazione di blu dell’edificio e festone UNICEF)

-  Comune di Narni (illuminazione di blu del Palazzo degli Scolopi, Piazza dei Priori)

-  Comune di Arrone (illuminazione di blu della Torre Civica)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento