rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Attualità Marmore

Che facciamo a Pasqua e pasquetta? Relax o adrenalina, le mille attività del Centro rafting a Marmore

Discese in gommone, hydrospeed o kayak all’ombra della cascata più alta d’Europa. Anche per le famiglie e i bambini

Il weekend di Pasqua e Pasquetta è arrivato. E si sa, come ogni festività il dilemma è: “Che cosa facciamo?”.

Oltre a cioccolato, colombe, pizze al formaggio e pranzi coi parenti si può anche provare a fare qualcosa di diverso per uscire un po’ fuori dalla tradizione, magari con una “spruzzata” di adrenalina. E quindi, dopo essersi affacciati a gustare il suggestivo spettacolo della cascata delle Marmore o essersi rilassati gustando il panorama del lago di Piediluco, che molto considerano come il più bello d’Italia, a soli cinque minuti dalla cascata si trova il Centro rafting Marmore che organizza, anche e soprattutto in questi due giorni di festa, discese in gommone, in Hydrospeed e kayak lungo il fiume Nera. La partenza è situata proprio ai piedi della cascata e questo rende il tutto molto suggestivo, il divertimento è assicurato e soprattutto nessun partecipante deve avere un’esperienza pregressa. Basterà infatti saper nuotare ed essere in buona condizione fisica per partecipare alla discesa.

Il rafting è sicuramente il più indicato per una comitiva di amici in quanto ogni gommone ospita fino a sei persone. Se invece si vuole vivere a pieno la natura, ci sono altre due possibilità: una discesa in hydrospeed a stretto contatto con il fiume per un’esperienza che si farà fatica a dimenticare.

Per coloro i quali vogliono invece vivere una giornata di relax, ma a stretto contatto con la natura, c’è il River Walking: una camminata lungo il letto del fiume Nera. C’è chi si chiederà: “Come è possibile camminare sul letto di un fiume?”. La cascata delle Marmore è artificiale e ci sono delle ore della giornata in cui le dighe vengono chiuse e il flusso dell’acqua diminuisce facendo in modo che il letto del Nera sia percorribile a piedi.

Se poi si vuole provare qualcosa di veramente estremo, il Centro rafting Marmore offre anche lezioni di Kayak con maestri esperti.

Possibili anche attività per i più piccoli: infatti anche i bambini potranno fare soft rafting e come i “grandi” verranno dotati di tutta l’attrezzatura necessaria (muta, caschetto, giubbotto salvagente) e seguiti da uno dei maestri del centro.

Si può fare Rafting con la pioggia? Ultimo, ma non per importanza. Superfluo preoccuparsi del meteo e cercare soluzioni alternative in caso di maltempo: tutte le attività infatti possono essere praticate anche con la pioggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Che facciamo a Pasqua e pasquetta? Relax o adrenalina, le mille attività del Centro rafting a Marmore

TerniToday è in caricamento