menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il 'Freccia' Terni-Milano per uscire dall'isolamento, la città a caccia di collegamenti verso l'esterno

Via libera a un atto d'indirizzo che impegna il consiglio comunale a restituire a Terni la giusta centralità nei collegamenti con gli atri territori

Oggi pomeriggio, nella seduta del consiglio comunale, è stato votato all’unanimità un atto di indirizzo della 1° e della 2° commissione avente per oggetto l'attivazione servizio Freccia Terni-Perugia - Milano, conformemente alla delibera dell’assemblea legislativa dell’Umbria dell’11.07.2017. Il documento ha l'intento di restituire a Terni la giusta centralità nei collegamenti con gli atri territori per una crescita imparziale di tutta la Regione attraverso lo sviluppo della rete ferroviaria. L’atto impegna l’Amministrazione a fare quanto in suo potere, in coordinamento con la regione Umbria, per contribuire a dare seguito alla delibera assembleare regionale n. 182 del 11 luglio 2017, a tutela dell’immagine, degli interessi e dei diritti della città di Terni e del suo territorio, ancora in attesa di veder rispettati gli impegni pubblicamente assunti oltre un anno or sono. Inoltre intende sollecitare "ogni iniziativa che permetta alla provincia ternana di uscire dall’isolamento, qualora non dovesse essere possibile prevedere il passaggio dell’alta velocità presso la stazione ferroviaria ternana, vista anche l’opportunità presa in considerazione anche da Ferrovie dello Stato del passaggio del Frecciarossa per Milano alla stazione di Orte”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento