Attualità

Il museo digitale di Borgo Bovio su smartphone. Il progetto realizzato dall'Istituto comprensivo "Oberdan", comune di Terni e Mibact

Il progetto prevede l'installazione di 13 totem collocati in punti strategici del quartiere e con codici digitali consentiranno di visualizzare i contenuti multimediali presenti all’interno del sito del Museo digitale di Borgo Bovio

Approvate dalla giunta comunale, su proposta degli assessori al decoro e arredo urbano Benedetta Salvati e al welfare Cristiano Ceccotti, le operazioni di rigenerazione urbana relative al progetto “La scuola fa quartiere: museo digitale comprensivo, start up di comunità”, realizzato attraverso il patto di collaborazione “You Can – Quartiere Borgo Bovio” e stipulato tra il comune di Terni e l’Istituto comprensivo Oberdan.

“Il patto - dichiara l’assessore al welfare Cristiano Ceccotti - tra i vari obiettivi, intende dar vita ad una serie di attività che coinvolgono il quartiere di Borgo Bovio, promuovendo anche strumenti innovativi e modelli sperimentali per rendere effettiva la partecipazione e la collaborazione tra cittadini e le istituzioni pubbliche locali. Un ringraziamento va a tutti coloro che hanno lavorato a vantaggio della comunità ed in particolare al dirigente scolastico Patrizia Fioretti”. 

In cosa consiste il progetto

Verranno realizzati 13 totem, collocati in punti strategici del quartiere, e saranno la porta di accesso, attraverso il QR Code, il codice a barra bidimensionale, ai contenuti multimediali presenti all’interno del sito del Museo digitale di Borgo Bovio.

Le strutture saranno collocate presso le seguenti aree: Rocca San Zenone; scuola Marco di Serra;  area verde della chiesa in strada Val di Serra; Villa Spadoni; Terni est; parco via Molise; ex circoscrizione; chiesa S. Maria della Misericordia; parco scuola Oberdan; parco via Lucania; fermata autobus Via Romagna; via Bezzecca (Santa Lucia); area sport via Carnaro.

L’intervento sarà realizzato direttamente dall’Istituto Comprensivo Oberdan attraverso uno specifico finanziamento concesso dal MIBACT (Ministero per i beni e le attività culturali) – Direzione generale arte e architettura contemporanea e periferie urbane. Tutti gli eventi finali del progetto si svolgeranno nella settimana dal 10 al 15 maggio 2021 secondo un programma che verrà successivamente comunicato e saranno prevalentemente in streaming.

“Ancora una volta – afferma il dirigente scolastico Patrizia Fioretti – la riuscita del progetto è legata ai rapporti di efficace collaborazioni tra le istituzioni che, per mandato costituzionale, si occupano di tutelare il bene comune e di sensibilizzare i cittadini al rispetto e alla valorizzazione del territorio in cui vivono”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il museo digitale di Borgo Bovio su smartphone. Il progetto realizzato dall'Istituto comprensivo "Oberdan", comune di Terni e Mibact

TerniToday è in caricamento