rotate-mobile
Attualità

Il Roma Club Terni cresce: superati i cento iscritti, via anche alla solidarietà

Le prime donazioni del gruppo ternano in occasione delle festività natalizie in occasione della prima cena benefica

Il Roma Club Terni - Brigata Angelo Nulli, nato a settembre del 2022 dalla passione calcistica, ma con lo scopo e l'obiettivo di fare del bene dove possibile, cresce sempre più. Superati di gran lunga i cento iscritti, in occasione delle Festività Natalizie, ha consegnato in città i primi regali, frutto di diverse raccolte fondi.

Lo scorso 16 dicembre, al ristorante Il Roccolo, è andata in scena la prima cena di beneficenza del Club alla quale hanno participato quasi 100 persone. L'obiettivo della cena, oltre a festeggiare insieme il Natale, era quello di raccogliere fondi da destinare alla famiglia di Angelo Nulli (la sua compagna Alessandra e sua figlia Sara), all'associazione Il sogno di Rebecca e all'associazione I Pagliacci. Nel corso della serata, allietata dalla musica di Claudia J. Pompei, si è svolta una lotteria di beneficenza con oltre 30 premi, tra cui maglie originali della Roma, macchine del caffè e bottiglie d'olio del territorio ternano con il logo del Roma Club Terni. La prima cena di beneficenza del Roma Club Terni, alla quale hanno partecipato i genitori di Rebecca - Simona e Graziano - la famiglia di Angelo - Alessandra e Sara - e una delegazione de I Pagliacci, ha permesso al Club di raccogliere 700 euro. I genitori di Rebecca, hanno dimostrato come sempre il loro gran cuore, ridonando la loro quota ad Alessandra permettendo così al Club di pagare alla piccola Sara i prossimi sei mesi della scuola di danza; l'altra parte del ricavato è andata invece all’associazione I Pagliacci per contribuire all’acquisto di un sollevatore elettrico da destinare al reparto di Oncologia dell’ospedale Santa Maria di Terni.

Il gran cuore del Roma Club Terni si è rivolto poi alla casa famiglia 'Il Piccolo Principe' gestita dall'associazione Nuova Vita. L’associazione è nata nel 2001 per volontà di un gruppo di persone sensibili alle problematiche dell’infanzia e determinate a dar vita ad un progetto di case famiglia che potesse rispondere ai bisogni dei minori in accoglienza ricreando, per quanto possibile, un ambiente sereno e stimolante. Conta ad oggi tre strutture: 'La Casa del Bambino', dove si accolgono minori da 6 a 13 anni e spesso anche neonati, 'Il Piccolo Principe', che è rivolta all’accoglienza dei minori da 0 ad 11 anni e 'La Casa Arcobaleno', struttura avviata da poco nel territorio di Rieti che accoglie bambini, adolescenti e mamme sole con figli.

Il 6 gennaio una delegazione del Roma Club Terni ha fatto visita alla casa famiglia 'Il Piccolo Principe' consegnando 7 calze della Befana ai bambini ospiti nella casa. L'8 gennaio, invece, nella sede del Club sono stati riempiti 15 scatoloni contenti cibo e bevande per la colazione, scarpe, vestiti e giocattoli, che sono stati consegnanti ai bambini presenti nelle varie strutture. Il Roma Club Terni garantisce che questo è solo l'inizio di un viaggio che ha l'obiettivo di portare sorrisi. Un viaggio che si può fare tutti insieme perché la porta del Club è sempre aperta per chi vuole fare e per chi ha bisogno di ricevere del bene.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Roma Club Terni cresce: superati i cento iscritti, via anche alla solidarietà

TerniToday è in caricamento