Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità

Il sindaco di Polino non ha pietà: "Ecco cosa avete fatto. Voi commentate pure, io vi denuncio"

Passa all'azione il sindaco di Polino, Remigio Venanzi, dopo aver minacciato i responsabili del "rally" che ha danneggiato il Prato Manente e Cima la Posta: "La prossima settimana parte la denuncia"

Dalle minacce è passato all'azione. Il sindaco di Polino, Remigio Venanzi, non si ferma alle invettive "social". Dalla sua pagina Facebook comunica che presenterà una denuncia nei confronti di coloro che hanno danneggiato Prato Menente e Cima la Posta. I solchi causati da "sgasate" di auto da corsa, sono decisamente più evidenti con lo sciogliersi della neve.

"Rispondere ad alcuni commenti dei giorni scorsi è inutile - scrive il primo cittadino - La risposta per chi ha provocato ciò, invece, è una denuncia, che tra lunedì e martedì il Comune di Polino presenterà al comando Carabinieri. È l'uomo a provocare questi danni alla nostra montagna. Quanto alla presunta incuria: ognuno di noi dovrebbe prima guardare in casa propria, poi tornate e ne parliamo. E a qualcuno che ha avuto da dire dello stato delle nostre strade - conclude -, forse ultimamente ha perso la bussola"-

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco di Polino non ha pietà: "Ecco cosa avete fatto. Voi commentate pure, io vi denuncio"

TerniToday è in caricamento